Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Maltempo in Sicilia: coordinamento permanente in Regione

Tempestività degli interventi, mappatura delle criticità,  volontà di coordinamento. E’ quanto è emerso nel corso dell’incontro  organizzato a Palazzo d’Orleans, al quale hanno partecipato, oltre al  governatore Rosario Crocetta, Protezione civile, Anas, Cas, i Dipartimenti  Infrastrutture, Territorio e Ambiente e Tecnico.
Gli enti stanno seguendo attentamente l’emergenza maltempo, assicurando la loro presenza nei territori e intervenendo per risolvere i problemi critici  nelle zone colpite e per ogni segnalazione ci si può rivolgere direttamente alla Protezione civile.
È in corso la mappatura dei danni da parte di tutti i dipartimenti interessati, finalizzata non solo ad individuare gli interventi immediati, ma anche alla dichiarazione dello stato di calamità che verrà deliberata nei prossimi giorni dalla giunta.
In corso di redazione anche la mappa delle varie criticità che richiedono interventi immediati. Il presidente domani si recherà a Modica alle 12 e  alle 14  a Scicli, per incontrare le amministrazioni locali, le comunità  colpite e per assicurare il sostegno del governo, “un sostegno non solo formale  – dice Crocetta – ma fatto di impegni concreti e risorse immediate per riparare  i danni che il maltempo ha creato”. E’ urgente l’approvazione da parte dell’Ars  del piano approvato in giunta relativo all’utilizzo dei fondi Poc, dove sono  previsti moltissimi interventi destinati ai territori danneggiati da calamità naturali.
Tale piano, per legge regionale, deve essere apprezzato nelle commissioni di  merito e condiviso con un un documento dell’Ars. Il presidente Crocetta ha già  sentito il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzione, che ha assicurato il proprio  interessamento per l’accelerazione dell’iter.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]