Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Messina, esperti a confronto sul futuro della sostenibilità



Dal 13 al 15 Giugno si terrà, presso l’Università di Messina, il 24° Congresso Internazionale della International Sustainable Development Research Society (ISDRS). La ISDRS è un network globale di oltre 1200 studiosi e professionisti dello sviluppo sostenibile, operanti in tutti i continenti, uniti dalla finalità di massimizzare la cooperazione e lo scambio di conoscenze, esperienze e best practice per ottenere una società equa, pulita e sostenibile.

La città di Messina farà da cornice all’evento e rappresenta, per la città e l’Ateneo messinese, un’importante opportunità di mettere in mostra le sue potenzialità.
Il congresso, organizzato dai docenti di Scienze Merceologiche del Dipartimento di Economia, coordinati dalla Prof.ssa Roberta Salomone, consentirà ai partecipanti di concentrarsi sul modo in cui scienziati e ricercatori stanno sviluppando la teoria e i metodi dello sviluppo sostenibile, così come i decisori politici, le organizzazioni pubbliche e private, i consulenti e i professionisti, nonchè i singoli cittadini, stiano traducendoli in pratica, e se tali strumenti, e la relativa attuazione, garantiranno il raggiungimento degli obiettivi internazionali, come quelli stabiliti dalle Nazioni Unite nell’Agenda per lo sviluppo sostenibile del 2030.

Sono attesi oltre 300 partecipanti, provenienti da tutto il mondo, che presenteranno i loro contributi nell’arco di tre giornate, organizzate in 31 diverse tracce tematiche. Il congresso sarà preceduto dal 12° Congresso Nazionale della Rete Italiana LCA (11-12 giugno) e da un workshop (12 giugno) dedicato a dottorandi di ricerca impegnati nello studio di tematiche connesse allo sviluppo sostenibile. L’esperienza congressuale potrà, inoltre, essere completata partecipando ai “sustainability tours” del 16 Giugno, presso alcune delle più belle destinazioni naturali della Provincia messinese.

L’esperienza ISDRS a Messina non finisce qui: l’intera conferenza è stata, infatti, organizzata secondo una politica di sostenibilità. La professoressa Roberta Salomone, coordinatore del comitato organizzativo, ha dichiarato: “Ospitare per la prima volta in Italia, proprio a Messina, un evento internazionale come questo, sarà un’occasione unica per promuovere e diffondere l’importanza dell’”agire sostenibile”. Molte sono le organizzazioni, locali e non, che hanno creduto nel nostro progetto ed hanno deciso di contribuire al successo dell’iniziativa”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]