Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Messina, nuova apertura per il panificio Arena



La storia del Panificio Masino Arena continua. L’Ambasciatore del Gusto Francesco Arena ha annunciato che a fine settembre aprirà un nuovo punto di vendita di specialità panarie nella centralissima via Tommaso Cannizzaro, a due passi dall’Università centrale di Messina, che porterà il suo nome. Si tratta del coronamento di un piccolo sogno per il bakery chef cresciuto nel laboratorio di famiglia, tra farine e lievito madre. Oggi Francesco Arena è uno dei panificatori più conosciuti e apprezzati nel panorama nazionale. Grande esperto di lievitazione e panificazione con grani antichi siciliani, Francesco porta la sua arte in giro per l’Italia, attraverso consulenze e partecipazioni a importanti eventi enogastronomici.

“Aprire in centro è stato sempre un mio cruccio – ha commentato Francesco Arena – sto realizzando una parte del mio sogno. La nonna Teresa è partita da Curcuraci nel 1939, nel 1970 ci siamo trasferiti sulla riviera in via Consolare Pompea dove il panificio è diventato punto di ritrovo per tantissimi messinesi e, grazie alla guida di mio padre Masino, un riferimento di qualità per la città. A settembre aprirò il mio piccolo locale in centro dove poter esprimere tutte le mie bontà. Per il Panificio Arena rappresenta un percorso quasi logico, che lo porterà dalla collina al mare, sino al centro città”.

Il locale somiglierà a un bistrot, sarà aperto da mattina a sera, con orario continuato. Si troveranno cornetti, biscotti, crostate e altri prodotti da forno per la colazione, poche tipologie di pane preparato con grani di qualità e lievito madre. Le pezzature saranno grandi, secondo le nuove tendenze diffuse da Roma in su, e il pane si venderà a quartini. Francesco Arena, oltre che sulla focaccia tradizionale messinese, punterà molto sulle focacce gourmet e le pizze in pala, incentivando il servizio di delivery. Tra le novità più interessanti ci sono i kit preconfezionati per fare il pane e la pizza in casa, con le indicazioni del bakery chef.

Il laboratorio di Masino Arena è in continuo fermento, non si è mai fermato durante il lockdown, sfornando il pane dei messinesi e le altre specialità tipiche.

A conferma dell’altissima qualità delle materie prime e dei prodotti da forno e grazie alla genialità di Francesco che giornalmente sforna oltre 50 tipologie di pane e 10 gusti di focaccia è arrivata la conferma nella Guida 2021 “Pane & Panettieri d’Italia” di Gambero Rosso che ha assegnato Due Pani al Panificio messinese. “Sono contentissimo di aver confermato i Due Pani. Considero questo riconoscimento come un premio per la fatica affrontata nei duri mesi del Covid 19. É sempre motivo di orgoglio – ha concluso l’Ambasciatore del gusto messinese – essere in una guida di grande prestigio, come quella del Gambero Rosso”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]