Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Michele Spaticchia, l’imprenditore siciliano che rifà l’immagine alle Pmi



Michele Spaticchia ha 30 anni e vive a Capo D’Orlando, in provincia di Messina. Oggi ha un’attività tutta sua grazie a SelfiEmployment, ma non ha sempre saputo di voler fare l’imprenditore.

Ha cominciato infatti il suo percorso con gli studi in giurisprudenza, abbandonati dopo un paio d’anni; poi si è iscritto all’Accademia di Belle Arti a Palermo, lasciata anche questa, senza finire gli studi: “Passavo più tempo a disegnare che a studiare” – ha osservato con onestà Michele.

Tra tirocini in studi fotografici e corsi di formazione online, il magico mondo del web e del marketing digitale andava conquistando la sua attenzione giorno dopo giorno. E soprattutto andava crescendo in lui la consapevolezza che attraverso internet fosse possibile fare business.

Ho iniziato a seguire la corrente – ha raccontato Michele – ad andare alle fiere dell’artigianato digitale, dove gli innovation designer cominciavano a farsi strada. E piano piano ho capito che volevo fare una cosa mia, fornire servizi dedicati alle aziende del territorio”.

Selfiemployment, che nel 2016 era una novità nel panorama degli incentivi, faceva proprio al caso suo: offriva prestiti a tasso zero agli iscritti al programma Garanzia Giovani, che non avevano un lavoro, né erano impegnati in percorsi di studio o formazione: “Non potevo permettermi di chiedere un prestito in banca e non avevo garanzie da offrire” – ha precisato Michele – Senza SelfiEmployment non avrei mai avuto i soldi per cominciare. Invece il finanziamento ottenuto da Invitalia ad aprile del 2017 mi ha consentito di acquistare tutte le stampanti, il computer e le macchine per avviare la mia attività”.

Oggi Spaticchia è il titolare di Officine Creative Digitali, un’agenzia di marketing digitale e stampa 3D, che punta a offrire un portafoglio di servizi a 360 gradi alle piccole e medie imprese locali: dall’arredamento, al restauro di oggetti, fino alla consulenza nella promozione e marketing. “Per mentalità, approccio e reperibilità posso assistere i miei clienti da vicino, i quali altrimenti avrebbero dovuto rivolgersi ai miei competitor che sono molto distanti, sia geograficamente che mentalmente”.

Un consiglio per un giovane che volesse tentare la stessa avventura? Non c’è dubbio: “Fare attenzione alle tasse e ai contributi da versare…”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]