Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Oleifici Barbera, tre serate dedicate all’India



Dopo il Brasile e il Giappone, Premiati Oleifici Barbera sceglie l’India come paese protagonista del suo fortunato format culinario che unisce, anno dopo anno, i sapori e i profumi della cucina siciliana con quelli di un paese estero. “Palermo chiama Mumbai”, è questo il nome dato al programma articolato in tre cene degustazione presso il Telimar (giovedì 14 giugno), il Sesto Canto (venerdì 15 giugno) e il Bye Bye Blues (sabato 16 giugno).

Un’idea promossa da Premiati Oleifici Barbera, condivisa con Zappalà, azienda casearia leader nel mercato siciliano, e con il patrocinio della condotta Slow Food Palermo, che porterà due rinomati Chef indiani (Rahul Dhavle del The Westin e Gopalakrishnan Sivakumar del Trident, entrambi di Mumbai) a vivere un viaggio emozionale alla scoperta della Sicilia occidentale e delle sue materie prime di eccellenza, come l’olio extra vergine di oliva, prodotto principe della dieta mediterranea. Il pubblico potrà, così, apprezzare il risultato del felice incontro tra queste due culture, siciliana e indiana, geograficamente lontane ma legate insieme da Lorenzo n°1, Lorenzo n°3 e Lorenzo n°5, le tre etichette top di gamma che celebrano tre generazioni della storica famiglia Barbera. Nella realizzazione dei tre menu gli chef utilizzeranno i prodotti di Zappalà, l’unica azienda regionale nel settore caseario gestita da una famiglia siciliana.

Le cene degustazione avranno luogo presso tre dei ristoranti più apprezzati del panorama gastronomico di Palermo. La prima serata si svolgerà presso il Circolo Telimar dell’Addaura, con vista sul meraviglioso golfo di Mondello. Secondo appuntamento al Sesto Canto, in pieno centro storico, e gran finale al Bye Bye Blues di Patrizia Di Benedetto, che vanta l’unica stella Michelin presente in città:

• Giovedì 14 giugno al Circolo Telimar (Addaura)
• Venerdì 15 giugno al ristorante Sesto Canto (Palermo)
• Sabato 16 giugno al ristorante Bye Bye Blues (Mondello)

“Questo percorso di contaminazioni gastronomiche e culturali – afferma Manfredi Barbera, amministratore unico di Premiati Oleifici Barbera – è partito nel 2016 con “Palermo chiama El Bahia” dedicato al Brasile. Dopo il successo riscontrato, abbiamo voluto replicare l’anno scorso con “Palermo chiama Tokyo”, e adesso tocca all’India, con le sue antiche tradizioni culinarie conservate nei millenni. Ancora una volta sarà un connubio sorprendente e divertente che vedrà protagonista l’olio extra vergine siciliano nel ruolo di direttore d’orchestra in grado di unire due culture così diverse e lontane per storia e tradizione. Nell’anno di Palermo Capitale della Cultura – continua Manfredi Barbera – vogliamo ribadire con forza il carattere multietnico e multiculturale della città e della Sicilia in generale. Palermo, infatti, con i suoi odori e suoni stupisce da sempre i visitatori che a ogni angolo possono scoprire piatti e melodie tipicamente sicule o di culture e popoli molto lontani”.

Ad arricchire la prima serata, in programma al Telimar, anche un concerto tradizionale di musica indiana eseguito dai gruppi Harmonium e Dholak e Tabla e la mostra fotografica, allestita da Pucci Scafidi, con gli scatti realizzati da Manfredi Barbera, presente in sala per allietare gli ospiti con i racconti dei suoi viaggi nel magico continente indiano. Il Telimar devolverà in beneficenza una parte del ricavato della serata a favore della Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica – Onlus (Delegazione di Palermo).

Per info e prenotazioni:

Telimar – Giovedì 14 giugno / ore 20:30
Lungomare Cristoforo Colombo, 4977 Palermo
Tel. 091 455085

Ristorante Sesto Canto – Venerdì 15 giugno / ore 20:30
Via S. Oliva, 26 Palermo
Tel. 091/324543

Ristorante Bye Bye Blues – Sabato 16 giugno / ore 20:30
Via del Garofalo, 23 Palermo Mondello
Tel. 091/6841415

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]