domenica, Settembre 20
Shadow

Open innovation e startup, a Smau Palermo 2020 le eccellenze siciliane

Di innovazione applicata al settore dell’Agrifood e delle Smart Communities si è parlato oggi 27 febbraio, a Smau Palermo. Iniziativa che nasce dalla collaborazione fra Regione Siciliana e Smau, in cui sono state  raccontate le principali esperienze di collaborazione vincente tra startup e imprese e dove è stata data voce a quelle realtà che, in Sicilia, stanno svolgendo una concreta attività di collegamento tra il mondo della ricerca e dell’innovazione e quello delle imprese.

Smau Palermo è l’occasione per le imprese di incontrare il Pon Imprese e Competitività e approfondire e richiedere una consulenza per non perdere tutte le novità sui bandi destinati alle startup e alle Pmi.
Il Pon IC è stato infatti presente alla tappa del Roadshow con un desk informativo, per conoscere in anteprima le nuove misure agevolative messe in campo. La prima è il Bando Macchinari Innovativi, destinato a finanziare, nelle Regioni del Mezzogiorno, investimenti innovativi finalizzati a consentire la trasformazione tecnologica e digitale dell’impresa e promuovere l’economia circolare. La seconda, Smart&Start Italia: l’incentivo sostiene la nascita e la crescita delle startup innovative su tutto il territorio nazionale. La misura finanzia piani d’impresa finalizzati alla produzione di beni e l’erogazione di servizi ad alto contenuto tecnologico e innovativo.

Un altro tema pertinente con i contenuti dell’evento organizzato da Smau quello dell’export digitale, grazie a E-nternazionalization, un progetto di rafforzamento della capacità amministrativa delle Regioni del Mezzogiorno per la promozione e lo sviluppo dell’internazionalizzazione d’impresa attraverso gli strumenti del digital export. L’ente proponente è il Ministero dello Sviluppo Economico, ed è attuato da Invitalia in collaborazione con la Regione Siciliana nell’ambito del PON Governance 2014-2020. A Smau Palermo, grazie alla presenza di un desk informativo per tutta la giornata dell’evento, le imprese siciliane hanno potuto raccontare quali sono le proprie esigenze.

Il Premio Innovazione Smau alle migliori eccellenze siciliane

L’appuntamento è nel contempo un momento di rilascio delle attività che hanno visto protagoniste lo scorso anno alcune imprese siciliane, che grazie alla Regione hanno preso parte alle tappe internazionali del circuito SMAU: startup che hanno avuto la possibilità di incontrare potenziali clienti e partner per avviare nuove collaborazioni e imprese consolidate che si sono distinte per aver ricevuto il Premio Innovazione SMAU per aver avviato progetti di trasformazione digitale o innovazione aperta. Questa data dà inoltre il via al progetto promosso dalla Regione Siciliana che consentirà a 30 startup innovative selezionate di partecipare agli appuntamenti internazionali del circuito SMAU 2020: Londra, Berlino, la nuova tappa di Parigi e Milano.

La tecnologia blockchain al servizio dell’agrifood: il Consorzio di tutela del Pomodoro di Pachino IGP ha stretto un accordo con Ez Lab, una PMI innovativa. D’ora in poi sarà possibile tracciare il Pomodoro Pachino dal campo al supermercato e combattere così le contraffazioni, garantendo sostenibilità ambientale e sociale. Grazie a un QR Code il consumatore potrà conoscere tutto sulla filiera del prodotto, risalendo l’intera catena.

Scalia Group, presente a Smau Palermo, ha deciso di integrare in modo molto forte i negozi e lo store online, creando una community reale e virtuale di migliaia di persone. Il cliente può acquistare online e ritirare il prodotto in negozio, allo stesso modo in negozio può visionare l’offerta e farsi consigliare dagli assistenti alla vendita per decidere l’acquisto. Il personale del negozio è specificamente formato per sviluppare un rapporto con il cliente basato sulla multicanalità, per offrire un prodotto e un servizio di eccellenza.

Un nuovo spazio accompagna i clienti e gli utilizzatori in un processo di trasformazione dedicando spazi e tempo allo studio di innovazione: questo il progetto di Netith, che alle porte di Catania ha realizzato un innovativo Hub, dove si affiancano al contact center (da sempre core business dell’azienda), le imprese innovative negli spazi di coworking, l’incubatore di start up e le aule per la formazione di nuove figure professionali legate al marketing e alla customer experience. Gli ultimi investimenti hanno portato a una forte espansione che ha permesso lo sviluppo di un’Academy, alcune postazioni di coworking, sale per meeting e workshop.

Innovare la strumentazione disponibile per favorire l’export nel settore agrifood è la mission di Wade World Network che porta sul mercato Tigle, la piattaforma per la consulenza e il matching tra produttori italiani e importatori stranieri. Per fare questo, WWN ha cercato un partner e l’ha trovato in Officine Innovazione, la start up di Deloitte che fornisce alle imprese servizi di innovation development e management. A conferma del forte interesse che verso i temi di innovazione, sostenibilità e attenzione alle eccellenze del Made in Italy, tra cui il food, ricordiamo la seconda edizione del FoodTech Accelerator, il programma di accelerazione coordinato da Deloitte Officine Innovazione dedicato a startup dell’ambito agrifood e retail. Le startup avranno la possibilità di crescere affiancate strutturalmente da partner industriali che presidiano tutta la catena del valore di settore.

Nuovi mercati e nuove modalità produttive per gli agrumi, prodotti di eccellenza del territorio etneo sono il merito di Agricola Arcoria, il passaggio al biologico attuato completamente circa sei anni fa ha consentito di raggiungere nuovi mercati, interessati a prodotti di qualità, accorciando la filiera distributiva e aumentando la redditività dell’impresa.

Kit plastic free, energia solare, risparmio energetico e idrico, mobilità sostenibile. Sono solo alcuni degli interventi che hanno portato Four Points by Sheraton Catania Hotel a limitare al massimo sprechi ed emissioni. La sensibilità verso i temi ambientali e l’ecosostenibilità sono in grande crescita, sempre più persone organizzano i propri stili di vita in modo da impattare meno possibile sull’ambiente.

La filiera completamente tracciata e le scelte a favore della sostenibilità rendono Nino Castiglione una delle realtà ittico-conserviere più ecosostenibili del mondo. L’azienda, sensibile alle problematiche ambientali, adotta stringenti criteri di sostenibilità per la salvaguardia dell’ecosistema marino, prediligendo la pesca ecosostenibile. Inoltre, tutte le fasi sono tracciate e, in etichetta, è possibile ricostruire la filiera fino al peschereccio che ha pescato il tonno.

L’uso delle energie rinnovabili per creare un sistema di distribuzione virtuoso in piccole comunità come le due isole di Favignana e Lampedusa è il progetto di innovazione BloRin di Exalto, una società che opera nel settore della dell’efficienza energetica nell’industria e nel terziario. Il progetto punta alla realizzazione di una piattaforma per la gestione di Smart Communities solari in grado di favorire le interazioni tra i produttori/consumatori, di gestire infrastrutture di ricarica di veicoli elettrici e di coordinare gli scambi con i distributori dell’energia elettrica. A tal fine verrà utilizzata un’infrastruttura blockchain che consentirà la gestione dello scambio di energia. Favignana e Lampedusa verranno trasformate in due laboratori dedicati alla digitalizzazione dei sistemi energetici locali.

Totem interattivi, parcheggi smart, piste ciclabili, telecamere e mezzi elettrici saranno realtà nei prossimi mesi a Lentini, per un’opera di riqualificazione urbana che metterà al centro la sicurezza degli abitanti. Il progetto Urban Safety nasce dalla sinergia tra alcune aziende private proponenti e il Comune di Lentini, i quali hanno deciso di attivare un servizio teso a garantire il controllo e il miglioramento della sicurezza stradale in tutti i suoi aspetti. La mission del progetto è quella di sviluppare soluzioni tecnologicamente avanzate mediante l’utilizzo di sistemi omologati all’avanguardia, portando così avanti un progetto di diffusione e consolidamento di una cultura di sicurezza stradale.

Rinnovare l’esperienza del turista grazie al digitale è la mission di Interlude Hotels, un’intuizione semplice ma efficace: le strutture vengono divise in base a ciò che offrono al fine di dare all’ospite un prodotto taylor-made. Gli hotel sono stati suddivisi non per categoria ma per dimensioni di soggiorno. In questo modo, l’ospite sceglierà la struttura e lo stile di vacanza in base ai suoi bisogni e al suo modo di vivere la vacanza. Questo concetto, in ambito turistico e soprattutto in ambito ricettivo, raggiunge livelli di espressione e di richiesta massima, con una necessità sempre più crescente di soluzioni su misura.

Premiare i comportamenti virtuosi dei cittadini nell’ambito della raccolta differenziata e al contempo sostenere gli esercizi commerciali del territorio attraverso il ricorso a una tecnologia realizzata da una start up locale: il progetto del Comune di Capaci smentisce il luogo comune che vuole gli enti locali sempre in ritardo sul terreno dell’innovazione. Il progetto è stato sviluppato con MWM solution, startup innovativa del territorio. Se gli utenti che decidono di aderire alla sperimentazione, non superano i consumi medi, risultano in regola con il pagamento dei tributi e se i rifiuti vengono conferiti in modo corretto, avranno la possibilità di convertire un sesto in una forma di pagamento complementare, il token, che potranno utilizzare presso le attività del territorio.

Il ruolo delle tecnologie che promettono di dare una maggiore spinta di innovazione è sempre di più un tema centrale in ambito agrifood e si è discusso di questo a Smau Palermo. Un esempio è il progetto di PwC denominato Rural Hub, un vero e proprio laboratorio di innovazione. Non è un caso che la prima regione scelta per la costruzione del Rural Hub sia la Sicilia che, attraverso modelli d’integrazione consolidati con altri settori del terziario, può diventare un hub di riferimento nel Mediterraneo per l’innovazione in agricoltura. In particolare, si intende scegliere Palermo come sede di un laboratorio di idee che vuole rappresentare un crocevia di innovazione per attrarre capitali, nazionali ed esteri.

Hospitality industry, Smart Farm e network di ospitalità turistica

Questa seconda edizione di Smau Palermo rappresenta anche un’opportunità importante per le startup del territorio di farsi conoscere, e promuovere l’innovazione e l’imprenditorialità al fine di valorizzare la creazione di idee innovative in vari campi.

Toobooking è una startup operante nel mondo del turismo, dotata di una nuova piattaforma di prenotazione ideale per il mondo del business travel. Grazie ad un algoritmo, le aziende si possono rendere autonome nell’organizzazione e nella prenotazione dei viaggi di lavoro, servendosi dei tools presenti sulla piattaforma online.

Coloombus è una piattaforma cloud che oltre alle funzionalità principale di spedizioniere online consente al cliente altre funzionalità, quali il tracciamento delle spedizioni, il confronto delle offerte disponibili sul mercato con caratteristiche differenti, la possibilità di gestire da remoto le giacenze del proprio magazzino e organizzare la supply chain management.

GTS – Gran Tour in Sicily offre delle esperienze emozionanti tra le bellezze della Sicilia a bordo di Porsche 718 Boxster GTS. Un viaggio su misura nei leggendari circuiti di gara siciliani come Targa Florio, Hill Climb, attraversando meravigliosi ed unici scorci. Durante i tour sarà possibile accedere all’innovativa app di GTS, che attraverso l’utilizzo della realtà aumentata, ologrammi e ricostruzioni in 3D permette di rivivere in modo immersivo la leggenda dei circuiti.

AMV Idealab è una startup innovativa costituita da un gruppo di giovani professionisti siciliani che punta alla valorizzazione delle risorse storico-artistiche, naturalistiche ed enogastronomiche dell’Italia tramite l’utilizzo della tecnologia. Da qui nasce “Ttattà Go”, la chatbot (disponibile su Telegram e Facebook Messenger) che, tramite l’impiego di intelligenza artificiale, machine learning e data analysis, risponde in maniera immediata e geolocalizzata alle richieste dell’utente su cosa fare, vedere e mangiare.

Bgtech Soluzioni Innovative fornisce ad enti pubblici e PMI soluzioni innovative open source a basso costo sulla sicurezza informatica e sulla gestione delle reti.

GoMedia Satcom opera in un settore in continua evoluzione e ad alto contenuto tecnologico offrendo servizi di connettività tecnologica satellitare IP, VoIP e di Videoconferenza in ambito internazionale ad aziende e clientela istituzionale, attraverso tre Hub Station di proprietà a Catania, Roma e Milano.

Circuito IES by MWM Solution è una start-up innovativa nel settore della monetica la cui mission è la concezione e sviluppo di piattaforme di gestione sul web ed app per forme di moneta virtuali, si pone con lo scopo di ottimizzare risorse e investirle in un prodotto o servizio unico e multifunzionale.

Novatech ha ideato Coderblock è il marketplace che collega aziende e liberi professionisti al fine di migliorare le collaborazioni remote digitali e ridurre tempi, costi e rischi del processo di produzione tradizionale. Grazie agli algoritmi di abbinamento avanzati e all’applicazione di intelligenza artificiale è la prima piattaforma di reclutamento collegata a un ufficio di realtà virtuale 3D, definendo un nuovo paradigma per l’organizzazione di incontri tra aziende e team formati.

Pharmap è la soluzione di home delivery farmaceutico che consente di ricevere in 60 minuti, o per fasce orarie, qualsiasi prodotto della farmacia (anche i farmaci con obbligo di prescrizione). Il servizio, fruibile tramite un sito web, un’app e un call center gratuito ed è pensato per tutti coloro che, per un malessere o mancanza di tempo, non possono recarsi in farmacia. Oggi è un servizio attivo in più di 80 città d’Italia.

Smartisland ha sviluppato Smart Farm, un sistema informatico dedicato alle industrie agroalimentari, capace di prevenire eventuali malattie, stress idrici e di monitorare lo stato di salute delle coltivazioni grazie a fotocamere multispettrali. L’innovativo software di vision farming fornisce alle imprese informazioni su: rese, consumi energetici, analisi dei processi, controllo delle risorse umane e controllo delle risorse finanziarie.

Visioni è nata dall’esperienza maturata nelle Università e nella ricerca, oggi interamente concentrata nel turismo, in particolare, nell’hospitality industry. Cresce intorno a due reparti complementari: una web agency dedicata al turismo ed un reparto R&D dedicato unicamente allo sviluppo di BeMyGuest. BeMyGuest è un booking engine e channel manager, pensato per raccogliere dati e trasformarli in report avanzati orientati alla produzione.

Wonderful Italy è il primo network italiano di esperienze e ospitalità in luoghi autentici, ha come obiettivo quello di contribuire alla crescita di località turistiche ancora non pienamente sviluppate grazie alla creazione di una rete di piccoli imprenditori locali. Una strategia che si fonda sull’utilizzo di abitazioni private con alti standard qualitativi e le esperienze turistiche a contatto con le comunità locali. Ad oggi, è attiva in Sicilia, Puglia, Campania, Liguria e Piemonte ed è in fase di espansione su tutto il territorio nazionale.

T-Lab presenta una app che consente sia all’azienda/ente che agli inquilini affittuari di tenere sotto controllo le condizioni contrattuali, il canone applicato, i consumi legati alle utenze, gli interventi di manutenzione (ordinari e straordinari), la possibilità di effettuare richieste di intervento e monitorare lo stato dei lavori e molto altro ancora. Prossimo obiettivo di T-Lab è quello di rendere l’APP in brevissimo tempo disponibile anche in lingua inglese per la diffusione nei mercati internazionali.

Resco Group è una startup che genera reddito dalla trasformazione del rifiuto in risorsa. Si occupa del recupero dei pneumatici fuori uso, separando le diverse componenti, ottenendo materie prime seconde utilizzabili in molteplici maniere: mattonelle, pannelli fonoassorbenti, superfici sportive, ruote per carrelli, pavimentazioni stradali, componenti per automobili, e molto altro.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.