Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Palermo, la Fondazione Steve Jobs forma giovani informatici



Al via a Palermo il nuovo corso di formazione gratuito per giovani informatici, realizzato dalla Steve Jobs Academy, unico Istituto di Formazione Superiore in Sicilia per le tecnologie della informazione e della comunicazione, in collaborazione con Exprivia|Italtel – gruppo internazionale specializzato in Information
and Communication Technology.

Il corso ‘Development & Data Analysis’, della durata biennale, ha l’obiettivo di formare giovani professionisti nella programmazione informatica e, in particolare, in linguaggi Swift, Java, Typescript, JavaScript e HTML5 e nello sviluppo di librerie e framework, come NodeJS, React, MongoDB e Bootstrap. In aggiunta, sono previste lezioni incentrate sull’analisi e l’utilizzo dei Big Data.
Il percorso formativo è ideato dalla Steve Jobs Academy, già attiva a Catania e Caltagirone e premiata nel 2017 come migliore ITS in Italia, e co-progettato con Exprivia|Italtel, realtà con circa 4000 professionisti distribuiti in circa 20 paesi del mondo. Sono previste 1080 ore di lezioni con docenti universitari e professionisti,
da svolgersi a Palermo, e 720 ore di laboratori esperenziali direttamente nella sede siciliana del gruppo Exprivia|Italtel, a Carini.
“La creazione di un corso di alta formazione in ambito ICT in Sicilia – afferma Domenico Favuzzi, a capo del gruppo Exprivia|Italtel – è un altro step nel percorso di assunzioni previsto dal nostro Piano Industriale che prevede l’ingresso di altri 600 ragazzi nel prossimo quadriennio nelle nostre sedi del Mezzogiorno. Riteniamo, infatti, che investire nella formazione sia il modo migliore per acquisire talenti tra i giovani del nostro territorio.
Il digitale può svolgere un ruolo molto importante per sostenere l’economia del Mezzogiorno e il sodalizio con la Steve Jobs Academy va nella direzione di ridurre quel gap tra domanda e offerta di lavoro che, purtroppo, caratterizza il settore dell’IT nel Sud Italia”.
Il corso è aperto a diplomati e laureati, dai 18 ai 29 anni, interessati all’inserimento lavorativo nel mondo dello sviluppo software. Una volta completato il percorso formativo, i partecipanti conseguiranno il ‘Diploma di Tecnico Superiore’ riconosciuto dal MIUR e attestati specialistici per le competenze di programmazione acquisite, con possibilità di assunzione nel gruppo Exprivia|Italtel.
Il corso è gratuito e riservato a 25-30 partecipanti che avranno superato la selezione d’ingresso. Per partecipare alle selezioni è necessario iscriversi, entro il 31 Ottobre 2019, sul sito internet della Steve Jobs Academy.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]