Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Palermo, rilancio dell’economia del Sud: domani convegno dei revisori legali

All’Università di studi di Palermo un seminario nazionale su “I revisori legali a sostegno dell’economia, della legalità e fiscalità del sud Italia”

Prevista la partecipazione del Governatore di Sicilia Rosario Crocetta e del Sindaco di Palermo Leoluca Orlando

 

Rilanciare l’economia del sud attraverso il prezioso contributo dei revisori legali, tutori del rigore contabile e della trasparenza nelle attività economiche di enti locali e imprese: questa la sfida che l’Istituto Nazionale Revisori Legali intende lanciare con il seminario nazionale, organizzato in collaborazione con la Lapet (associazione nazionale dei tributaristi) che si svolgerà venerdì 24 marzo dalle ore

9,00 a Palermo, presso l’Università di Studi di Palermo Dipartimento Scienze Economiche – Aula ‘Vincenzo Li Donni’.

 

Tra le autorità attese, prevista la partecipazione del Governatore della Regione Sicilia, Rosario Crocetta e del Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. Per il presidente dell’Inrl, Virgilio Baresi: “Si tratta di un appuntamento di alto profilo e di grande attualità che intende mostrare in modo tangibile il forte sostegno dell’Istituto agli interessi dell’economia del sud Italia per la loro qualificante elevata espressione professionale. Una sensibilità da sempre espressa sia negli ambiti pubblici che in quelli privati. Oggi più che mai di grande rilevanza se si tiene conto che la nuova legge sulla revisione entrata in vigore il 1 gennaio scorso, rende obbligatoria la presenza dei revisori legali, sia negli enti locali che nelle imprese per assicurare trasparenza e correttezza contabile a garanzia di una virtuosa gestione economica del sistema-paese”.

 

All’incontro parteciperanno anche il procuratore Generale della Corte dei Conti Regione Sicilia, Pino Zingale, il presidente della Lapet, Roberto Falcone, il Vice Presidente Vicario Associazione Magistrati Tributari, Salvino Pillitteri e il Presidente CCAA e Confindustria-Palermo, Alessandro Albanese.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]