Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Palermo, Teatro Massimo: approvato bilancio previsione 2018



Il Consiglio di indirizzo del Teatro Massimo di Palermo, nella riunione odierna, ha approvato il bilancio di previsione per il 2018 e il bilancio di previsione triennale per il 2018-2020. Si tratta del quinto bilancio in equilibrio, e del bilancio che sancirà l’uscita dal piano di risanamento, che ha imposto limitazioni e sacrifici ma che è stato essenziale per creare le premesse per uscire dalla condizione di emergenza, secondo una visione progettuale di rilancio di tutte le attività del Teatro.

[sam_pro id=1_3 codes=”true”]

Il Presidente del Consiglio di indirizzo della Fondazione, Leoluca Orlando, esprime soddisfazione: «Con l’approvazione del bilancio di previsione per il 2018 si conclude in modo positivo una fase delicata che è stato possibile realizzare con l’apporto di tutti coloro che hanno a cuore il Teatro: i dipendenti, gli artisti tutti, le organizzazioni sindacali e gli organi di amministrazione. Un apprezzamento particolare al Sovrintendente e al Direttore operativo per aver presentato un bilancio, pienamente validato anche nelle modalità di costituzione dal collegio dei revisori; un bilancio che prefigura col primo gennaio 2019 un giro di boa che dovrà essere occasione di rilancio organizzativo e produttivo del Teatro Massimo. Il 2018 sarà un anno nel quale creare le coerenti condizioni perché questo rilancio venga messo in sicurezza. Confermo l’attenzione del Comune, auspicando, così come già richiesto, un adeguato coinvolgimento da parte del governo nazionale e regionale e da parte degli investitori privati».

[sam_pro id=1_2 codes=”true”]

Il sovrintendente Francesco Giambrone dichiara: «È un bilancio molto importante, che arriva in una fase significativa della vita della Fondazione e che ne conferma l’impegno nell’incrementare ulteriormente i ricavi propri, una voce che già negli ultimi anni ha avuto importanti riscontri; nel mantenere in equilibrio e in sicurezza l’intera Fondazione, ma in un progetto complessivo che persegue alta qualità ed eccellenza delle produzioni artistiche e un progressivo investimento sulle risorse umane».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]