Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Palermo, Teatro Massimo: approvato bilancio previsione 2018



Il Consiglio di indirizzo del Teatro Massimo di Palermo, nella riunione odierna, ha approvato il bilancio di previsione per il 2018 e il bilancio di previsione triennale per il 2018-2020. Si tratta del quinto bilancio in equilibrio, e del bilancio che sancirà l’uscita dal piano di risanamento, che ha imposto limitazioni e sacrifici ma che è stato essenziale per creare le premesse per uscire dalla condizione di emergenza, secondo una visione progettuale di rilancio di tutte le attività del Teatro.

[sam_pro id=1_3 codes=”true”]

Il Presidente del Consiglio di indirizzo della Fondazione, Leoluca Orlando, esprime soddisfazione: «Con l’approvazione del bilancio di previsione per il 2018 si conclude in modo positivo una fase delicata che è stato possibile realizzare con l’apporto di tutti coloro che hanno a cuore il Teatro: i dipendenti, gli artisti tutti, le organizzazioni sindacali e gli organi di amministrazione. Un apprezzamento particolare al Sovrintendente e al Direttore operativo per aver presentato un bilancio, pienamente validato anche nelle modalità di costituzione dal collegio dei revisori; un bilancio che prefigura col primo gennaio 2019 un giro di boa che dovrà essere occasione di rilancio organizzativo e produttivo del Teatro Massimo. Il 2018 sarà un anno nel quale creare le coerenti condizioni perché questo rilancio venga messo in sicurezza. Confermo l’attenzione del Comune, auspicando, così come già richiesto, un adeguato coinvolgimento da parte del governo nazionale e regionale e da parte degli investitori privati».

[sam_pro id=1_2 codes=”true”]

Il sovrintendente Francesco Giambrone dichiara: «È un bilancio molto importante, che arriva in una fase significativa della vita della Fondazione e che ne conferma l’impegno nell’incrementare ulteriormente i ricavi propri, una voce che già negli ultimi anni ha avuto importanti riscontri; nel mantenere in equilibrio e in sicurezza l’intera Fondazione, ma in un progetto complessivo che persegue alta qualità ed eccellenza delle produzioni artistiche e un progressivo investimento sulle risorse umane».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]