Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Provola dei Nebrodi, in marcia a grandi passi verso la Dop



Più vicino per la Provola dei Nebrodi il riconoscimento della Denominazione di origine protetta. Il ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali ha convocato per il prossimo 23 novembre, alle ore 17, presso il Teatro Martoglio in Piazza Castello, a Castel di Lucio,  un incontro, definito “di Pubblico Accertamento”, per la verifica del disciplinare di produzione e la relativa rispondenza ai metodi leali, per il riconoscimento nella categoria DOP della denominazione “Provola dei Nebrodi”, secondo quanto previsto dal  Regolamento (UE) n. 1151/2012 del parlamento europeo e del consiglio del 21 novembre 2012, sui regimi di qualità dei prodotti agricoli e alimentari. Lo scrive Giuseppe Salerno sul giornale online Nebrodinews

L’obbiettivo è quello di ottenere, per la provola dei Nebrodi, il riconoscimento di Denominazione di Origine Protetta, al fine di tutelarne il prodotto ma anche per beneficiare dell’indiscutibile valore aggiunto, perseguito dal “Consorzio del Formaggio Provola dei Nebrodi” che nel dicembre 2016 ha presentato istanza di riconoscimento, alla Regione Siciliana ed al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali,  chiedendone l’adesione ai regimi di qualità certificata. A seguito dell’istruttoria del Dipartimento regionale agricoltura, che ha espresso parere favorevole sull’istanza di riconoscimento, adesso tutto viene rimesso nelle mani del  Ministero delle Politiche Agricole che potrà avviare l’istruttoria nazionale.

La zona di produzione interessata dal disciplinare comprende 47 comuni delle province di Messina, Catania ed Enna. Il Presidente Piero Valenti ed i produttori del Consorzio del Formaggio Provola dei Nebrodi, invitano i comuni, le organizzazioni professionali e di categoria, i produttori e gli operatori economici del territorio di origine a partecipare. Così come la stampa, i mass media e gli Opinion Leader interessati.

Dopo i risultati conseguiti in quest’ultimo anno dalla Sicilia che ha ottenuto il via libera dall’Ue sull’ IGP Sicilia per l’olio extravergine, si è vista approvati, dal Dipartimento Regionale Agricoltura, i pareri di legittimità su Dop Aglio Rosso di Nubia, Dop Cappero delle Isole Eolie e Igp Cioccolato di Modica, adesso, con l’ottenimento per la provola dei Nebrodi del riconoscimento di Denominazione di Origine Protetta,  sembra essere giunto il momento tanto atteso le aziende e i territori siciliani che scommettono sulla qualità e la tracciabilità dei prodotti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]