Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Rifiuti, a Sutera con la differenziata diminuisce il costo del servizio



Per il terzo anno consecutivo, grazie al sistema uno@uno, Sutera registra un incremento della percentuale di raccolta differenziata, insieme ad un abbattimento del  costo del servizio di raccolta dei rifiuti, che passa da 380 mila euro l’anno a solo 270 mila.

Come ogni anno, dei risparmi registrati dall’Amministrazione beneficiano anche i cittadini, che vedono fortemente scontate, in qualche caso azzerate, le bollette.

Il sistema dei rifiuti in Sicilia, almeno quello che non entra nei Palazzi della politica, funziona. E’ quanto succede in alcuni Comuni che utilizzano uno@uno sistema “ a fastidio zero”, di certificazione ed implementazione della raccolta differenziata.

A  Sutera (CL), il servizio è ormai al terzo anno e l’ATO di appartenenza certifica una riduzione del 40% del conferimento in discarica (da 600 a 350 tonnellate), mentre i cittadini hanno beneficiato del già secondo sgravio in bolletta è stanno maturando il terzo.

La percentuale di RD è passata dal 5% al 22,5% già nel primo mese di applicazione del sistema, mantenendo tale valore inalterato nel tempo. Va sottolineato che la mancanza di appositi impianti per il trattamento della parte organica limitano il dato della RD di Sutera alla sola frazione secca con la frazione organica la sarebbe ben superiore al 70%, però in compenso i cittadini di Sutera beneficiano del minor costo di smaltimento dei rifiuti.

La chiave  del successo sta tutta nella semplicità di applicazione, che permette di coinvolgere fin dall’inizio una gran parte degli utenti, infatti motivati anche dalla reale possibilità di ottenere degli sgravi in bolletta il 91% delle utenze di Sutera Differenzia regolarmente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]