Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Sanità, via libera in Sicilia a Ismett 2: centro all’avanguardia per i trapianti



 E’ stato approvato dal Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti del Ministero della Salute il finanziamento per la realizzazione di “Ismett 2” a Carini (Palermo). Angelo Luca, Direttore dell’ Irccs-ismett, ha commentato con soddifsazione la notizia.

“Esprimiamo grande soddisfazione e sentiti ringraziamenti per il supporto decisivo del Ministero della Salute e delle istituzioni regionali, a partire dal Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e dall’Assessorato della Salute, che hanno riconosciuto sin da subito il valore strategico del progetto. Con Ismett 2 abbiamo l’opportunità irripetibile di rilanciare la strategicità della Sicilia nel panorama sanitario nazionale, e al contempo confermiamo la bontà di un modello di sinergia tra pubblico (nazionale e regionale) e privato, che porta importanti benefici alla comunità locale e a tutto il territorio: un benchmark significativo per tutto il Paese”.


    Il nuovo ospedale proseguirà nel solco della sperimentazione gestionale di grande successo avviata nel 1997 con la costituzione e gestione di Ismett in una partnership pubblico-privata tra la Regione Siciliana e Upmc (University of Pittsburgh Medical Center), gruppo sanitario statunitense no-profit affiliato alla University of Pittsburgh.


    L’Ismett 2 sarà un centro d’avanguardia e rappresenterà una concreta opportunità di rilancio dell’area, coniugando ricerca, applicazione medica, innovazione e competenze di alto livello; sorgerà sulla stessa area dove è già in costruzione il Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica (Cbrb) della Fondazione Ri.Med, iniziativa partecipata da Presidenza del Consiglio, Regione Siciliana, Cnr, University of Pittsburgh e Upmc; insieme, il nuovo ospedale e il centro di ricerca rappresenteranno un polo d’eccellenza per il Sud Italia. (ANSA).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]