Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Sicilia, Regione pilota per catasto degli attestati energetici



La Regione Siciliana è stata individuata dall’ENEA, come  “Regione Pilota”  per sperimentare il riordino e l’uniformazione del catasto degli attestati di prestazioni energetiche e quello degli impianti termici degli edifici (APE).

Nei prossimi mesi l’ENEA renderà disponibile una piattaforma che unificherà i diversi catasti regionali ed ha individuato proprio nella Sicilia, la “Regione Pilota”  del progetto finanziato dall’Agenzia per la Coesione Territoriale con le disponibilità del PON-Governance.

Il Dipartimento Regionale dell’Energia, curerà, in raccordo con ENEA, tutte le fasi propedeutiche alla fase sperimentale di gestione della piattaforma.

La prima riunione operativa fra la Regione Siciliana – rappresentata dall’Assessore all’Energia Alberto Pierobon e dal Dirigente Generale del Dipartimento Energia Salvatore D’Urso – e i vertici nazionali e regionali dell’ENEA, si terrà il prossimo 26 settembre a Palermo, presso gli uffici dell’Assessorato all’Energia e ai Servizi di Pubblica Utilità.

L’attenzione posta da ENEA verso la Regione Siciliana, dimostra come l’attuale governo regionale abbia rimesso in moto il sistema digitale, facendolo transitare sul rinnovato portale SiEnergia, riattivato a pieno regime attraverso strumentazioni e tecnologie all’avanguardia, grazie all’expertise sviluppata nel corso degli anni da Sicilia Digitale, la società informatica della Regione Siciliana, a cui è stata affidata la gestione del portale.

Un cambio di passo notevole visto che, fino a poco tempo fa, gli attestati di prestazione energetica, a causa di alcuni disservizi all’interno del portale SiEnergia, venivano gestiti senza un idoneo servizio informatico che rendesse efficiente la procedura amministrativa, con notevoli ritardi nella gestione delle pratiche.

“Nei nostri primi mesi di attività – sottolinea il Dirigente Generale del Dipartimento Energia,  Salvatore D’Urso – abbiamo riattivato il portale grazie al contributo strategico di Sicilia Digitale. Il Dipartimento è in costante lavoro per rendere sempre più efficiente quel processo di informatizzazione in grado di ottimizzare tutte le varie procedure amministrative”.

La Regione Siciliana si impegna in questo modo ad attivare controlli sempre più stringenti in merito alle certificazioni energetiche. Allo stato attuale, all’interno del portale Si Energia, sono stati censiti circa 25.000 soggetti certificatori, in possesso dei titoli idonei, mentre sono stati depositati 423.870 attestati di prestazione energetica (APE).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]