Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Sicilia, Regione pilota per catasto degli attestati energetici



La Regione Siciliana è stata individuata dall’ENEA, come  “Regione Pilota”  per sperimentare il riordino e l’uniformazione del catasto degli attestati di prestazioni energetiche e quello degli impianti termici degli edifici (APE).

Nei prossimi mesi l’ENEA renderà disponibile una piattaforma che unificherà i diversi catasti regionali ed ha individuato proprio nella Sicilia, la “Regione Pilota”  del progetto finanziato dall’Agenzia per la Coesione Territoriale con le disponibilità del PON-Governance.

Il Dipartimento Regionale dell’Energia, curerà, in raccordo con ENEA, tutte le fasi propedeutiche alla fase sperimentale di gestione della piattaforma.

La prima riunione operativa fra la Regione Siciliana – rappresentata dall’Assessore all’Energia Alberto Pierobon e dal Dirigente Generale del Dipartimento Energia Salvatore D’Urso – e i vertici nazionali e regionali dell’ENEA, si terrà il prossimo 26 settembre a Palermo, presso gli uffici dell’Assessorato all’Energia e ai Servizi di Pubblica Utilità.

L’attenzione posta da ENEA verso la Regione Siciliana, dimostra come l’attuale governo regionale abbia rimesso in moto il sistema digitale, facendolo transitare sul rinnovato portale SiEnergia, riattivato a pieno regime attraverso strumentazioni e tecnologie all’avanguardia, grazie all’expertise sviluppata nel corso degli anni da Sicilia Digitale, la società informatica della Regione Siciliana, a cui è stata affidata la gestione del portale.

Un cambio di passo notevole visto che, fino a poco tempo fa, gli attestati di prestazione energetica, a causa di alcuni disservizi all’interno del portale SiEnergia, venivano gestiti senza un idoneo servizio informatico che rendesse efficiente la procedura amministrativa, con notevoli ritardi nella gestione delle pratiche.

“Nei nostri primi mesi di attività – sottolinea il Dirigente Generale del Dipartimento Energia,  Salvatore D’Urso – abbiamo riattivato il portale grazie al contributo strategico di Sicilia Digitale. Il Dipartimento è in costante lavoro per rendere sempre più efficiente quel processo di informatizzazione in grado di ottimizzare tutte le varie procedure amministrative”.

La Regione Siciliana si impegna in questo modo ad attivare controlli sempre più stringenti in merito alle certificazioni energetiche. Allo stato attuale, all’interno del portale Si Energia, sono stati censiti circa 25.000 soggetti certificatori, in possesso dei titoli idonei, mentre sono stati depositati 423.870 attestati di prestazione energetica (APE).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]