Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Studio legale Palmigiano, tra gli sudi dell’anno del Sole 24Ore



Lo Studio legale Palmigiano entra nella classifica del Sole 24 Ore che ogni anno premia le migliori realtà del panorama italiano. Sono infatti ben quattro le categorie in cui – partendo dalle segnalazioni e dalle indicazioni di avvocati, giuristi e clienti – lo studio palermitano è stato inserito come eccellenza nazionale: “Bancario e Finanziario”, “Contenzioso e Arbitrato”, “Risarcimento danni e condominio” e, infine, nella sezione “Territoriale Sud”. 

Studio legale Palmigiano


 “Sono lieto dei riconoscimenti, che premiano una attività iniziata oltre 60 anni fa da mio padre e cresciuta nel tempo, anche grazie al lavoro di squadra di tutti i professionisti dello studio” – commenta l’avvocato Alessandro Palmigiano. – “Questo risultato è per noi uno stimolo per fare sempre di più e meglio nei rapporti con i clienti e con tutte le realtà con cui ci interfacciamo quotidianamente”. 
La rilevazione organizzata dal Sole 24 Ore (in collaborazione con Statista, società tedesca esperta nella raccolta ed elaborazione di dati) è giunta alla terza edizione ed era aperta a tutti gli avvocati, ai giuristi d’impresa e ai clienti. Anche quest’anno l’obiettivo del quotidiano economico è stato quello di raccogliere ed elaborare segnalazioni relative agli studi legali ritenuti di eccellenza sia in una singola practice che sul territorio.

Lo Studio legale Palmigiano tutela i diritti delle imprese e dei privati dal 1954. Oggi un team di avvocati affianca cittadini e aziende nelle questioni di diritto civile e commerciale con un focus sul diritto bancario. Ha assistito ed assiste privati e imprese nel recupero di somme investite in prodotti non sempre adeguati, anche con riferimenti ai più importanti eventi che hanno colpito i risparmiatori (dal caso Cirio al crack Parmalat, passando per Lehman Brothers e Banca Popolare di Vicenza). Gli avvocati si occupano, inoltre, di contenziosi inerenti i rapporti con gli istituti di credito, dall’analisi dei contratti di conto corrente e di mutuo al recupero di somme di denaro, anche ingenti, addebitate sotto forma di commissione di massimo scoperto, interessi moratori e capitalizzazione trimestrale. 
Lo studio opera in tutta Italia con piccole, medie e grandi imprese, sia nell’attività stragiudiziale, sia quando arriva il momento di iniziare un contenzioso giudiziario. “Perché il diritto – come spiega sempre l’avvocato Palmigiano – non è una questione di collocazione territoriale ma di conoscenza delle regole”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]