Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Tram a Palermo, il bando-tipo digitale #concorrimi per disciplinare in maniera trasparente il grande progetto



Il bando-tipo digitale #concorrimi torna a Palermo per disciplinare in maniera trasparente un grande progetto di cambiamento della città. Importo opere per € 157.575.000, incarico da 15 milioni di euro, premi per 220.000 euro ai primi 5 classificati. Bottelli (Ordine Architetti Milano): “una nuova stagione di concorsi si sta aprendo a Palermo, e rimetterà la città al centro dell’attenzione internazionale”. Cucinella in giuria.

Obiettivo del concorso internazionale di progettazione in 2 gradi, denominato ‘Sistema Tram Palermo – fase II – progetto generale’ e ‘Progetto I stralcio’, è individuare la proposta progettuale migliore per la realizzazione di determinati tratti di mobilità tramviaria.

Ciò nell’ambito di una visione più generale di riqualificazione urbana conseguente all’inserimento della tramvia nel tessuto urbano, in cui saranno illustrati i criteri guida delle scelte afferenti l’idea progettuale della Tramvia Tecnologica Ecologica, a basso impatto ambientale e costo di costruzione e gestione, nonché le necessarie indicazioni per la prosecuzione dell’iter progettuale (un intervento generale di 657 milioni di Euro, per un importo opere di 520 milioni di Euro).

 

Le linee guida per la progettazione, con la descrizione dettagliata dei contenuti e degli obiettivi da perseguire, si trovano nella documentazione messa a disposizione dalla stazione appaltante, ivi compresi i “Commenti alle Osservazioni” rese dai cittadini nel corso del Debàt Public avvenuto fra il 19 luglio 2016 ed 17 settembre 2016.

 

Costo massimo dell’intervento oggetto del concorso (I stralcio) da realizzare (quadro economico, comprensivo di importo dei lavori, costi di progettazione, direzione lavori, collaudi, costi per la sicurezza, spese del concorso e somme a disposizione della Stazione Appaltante) è fissato nell’importo di € 198.872.027,00. Importo massimo per le opere complessive dell’intervento oggetto del concorso (I stralcio) da realizzare € 157.575.000,00.

 

“Come annunciato in estate dal Sindaco di Palermo – afferma l’arch. Valeria Bottelli, presidente dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Milano, l’ente che ha ideato il bando-tipo concorrimila città attende una nuova stagione di concorsi di progettazione nel quadro dei finanziamenti previsti dal Patto per il Sud. L’ampliamento della rete tram e relativa riqualificazione delle aree interessate dalle tratte, con la greenway che collegherà Palermo e Monreale, la costruzione di due poli scolastici nella zona sud e nella zona nord della città e il progetto “Luci sull’arte”, fa parte di questo importante sforzo che l’amministrazione cittadina sta facendo per migliorare la qualità dell’architettura, delle trasformazioni della città e della vita dei cittadini. Una stagione di concorsi che riporterà la città al centro dell’attenzione internazionale. E Concorrimi è senza dubbio lo strumento migliore cui far riferimento in queste occasioni in Italia.

 

Il 27° #concorrimi è articolato in due gradi: il primo grado è finalizzato a selezionare le 5 migliori proposte progettuali da ammettere al secondo grado. Gli elaborati dovranno essere trasmessi entro il 05.12.2017.

Il secondo grado è finalizzato a individuare la migliore proposta progettuale tra quelle selezionate nel primo grado. Gli elaborati dei 5 ‘finalisti’ dovranno essere trasmessi entro il 28.03.2018.

 

Il vincitore del concorso riceverà un premio di € 100.000 € (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge).

Al concorrente risultato secondo classificato è riconosciuto un premio di € 50.000 € (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge).

Al concorrente risultato terzo classificato è riconosciuto un premio di € 30.000 € (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge).

Ciascuno dei successivi 2 concorrenti riceverà un rimborso spese di € 20.000 € (al lordo di IVA e ogni altro onere di legge).

 

 

Al vincitore del concorso verrà affidato l’incarico per la redazione del progetto definitivo (corrispettivo massimo pari a € 14.722.436,25 al netto di IVA e oneri di legge), in questo quadro:

 

Intervento Generale – Integrazione

Livello “Progettazione di Fattibilità Tecnico-Economica” su intervento Generale

-attività propedeutica alla progettazione: rilievi studi ed analisi; piani economici;

-la progettazione di fattibilità tecnico-economica per tutte le linee;

-prime indicazioni e prescrizioni per la stesura dei piani di sicurezza.

 

Progetto I° Stralcio

Progettazione definitiva tratte tramviarie specifiche;

-aggiornamento prime indicazioni e prescrizioni per la redazione del PSC;

-Direzione Lavori su Stralcio;

-direzione dei lavori ed ufficio della direzione dei lavori;

-coordinamento sicurezza in fase di esecuzione.

 

 

Collegamento al bando: www.concorsotrampalermo.concorrimi.it

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]