Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Turismo in Sicilia: da Pollina a Brucoli, Aeroviaggi riapre il 29 maggio



Aeroviaggi – primo tour operator per posti letto in Sicilia e Sardegna, tra le prime dieci catene alberghiere in Italia – è pronta all’avvio della stagione estiva 2020 con l’apertura prevista il 29 maggio delle sue prime tre strutture in Sicilia: Pollina Resort nei pressi di Cefalù, Torre del Barone a Sciacca e Brucoli Village ad Augusta.

Predisposta a giugno l’apertura delle ulteriori sei strutture del Gruppo presenti in Sicilia e dei quattro villaggi in Sardegna.

“Vacanze Sicure” è il claim che accompagna il lancio della stagione Aeroviaggi 2020 nelle due Regioni simbolo del turismo italiano. Il Gruppo ha messo a punto, infatti, nelle proprie strutture tutte le necessarie misure di prevenzione e sicurezza in contrasto a Covid-19, secondo quanto disposto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e in accordo con le previsioni governative.

“Siamo pronti a ripartire. Intendiamo farlo con tutto l’entusiasmo, l’esperienza e la dedizione che da sempre ci contraddistingue nei nostri 47 anni di attività” – ha dichiarato Marcello Mangia, Presidente di Aeroviaggi. – “Nell’attenta organizzazione delle strutture ci siamo impegnati a realizzare una formula di soggiorno che bilanciasse il bisogno primario di sicurezza dei nostri clienti con l’esigenza di vacanza, il tutto all’insegna del relax e del divertimento. Noi ci crediamo e siamo pronti a ripartire insieme per rilanciare il turismo italiano.”

Per essere ancora più vicini ai clienti, Aeroviaggi ha attivato, infine, una promozione speciale al prezzo di 75€ a notte a persona, valida per prenotazioni effettuate entro il 31 maggio, per soggiorni durante tutto il mese di giugno; per le famiglie è stata prevista un’ulteriore offerta con la prenotazione di soggiorni completamente gratuiti per il primo bambino sotto i 12 anni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]