Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Turismo Italia 2021, “Italia meta preferita, mare al top



Turismo: le vacanze estive organizzate stanno per ripartire anche se un po’ a rilento e hanno un orizzonte soprattutto nazionale. La conferma arriva da Astoi Confindustria Viaggi che rappresenta oltre il 90% del mercato dei tour operator italiani, dai villaggi alle crociere e più in generale i viaggi organizzati. “Da qualche settimana sono iniziate gradualmente a ripartire le prenotazioni per le vacanze estive degli italiani. Si rileva però purtroppo un clima di incertezza e confusione su alcune tematiche: dai pass nazionale ai protocolli di sicurezza per le strutture ricettive fino ai tempi della campagna vaccinale che rendono meno fluide e immediate le prenotazioni”. A delineare lo scenario è Pier Ezhaya, presidente Astoi Confindustria Viaggi intervistato dall’Adnkronos in merito all’andamento del settore turistico in vista dell’estate.

“La meta preferita resta ad oggi l’Italia, – spiega Ezhaya – non solo per la sua straordinaria magnitudo turistica ma anche per rappresentare la meta di maggior sicurezza e comfort in questo momento ancora caratterizzato dalla pandemia. Gli italiani scelgono in particolare la vacanza al mare in destinazioni quali Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna ma anche Toscana e Emilia-Romagna rientrano, da quest’anno, tra le mete prenotate attraverso la filiera organizzata e i tour operator. Molto buona anche la domanda per la montagna come avvenuto già lo scorso anno, così come il turismo di prossimità”.

Ma anche i viaggi in Europa cominciano a muoversi. “Iniziamo a riscontrare anche richieste per le destinazioni europee, in particolare per le isole della Grecia (Rodi, Creta e le Isole Cicladi) a seguito di un’ottima campagna vaccinale fatta dal Paese ellenico e poi per la Spagna, con Canarie e Baleari, e per i Paesi del Nord Europa”, aggiunge Ezhaya. “Da metà giugno in poi – sostiene – contiamo su una domanda più importante per le vacanze in Europa grazie all’entrata in vigore, dal 1° luglio, del green digital pass che dovrebbe consentire una maggior facilità negli spostamenti”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]