Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Turismo, M5S accusa: “Alberghi diffusi esclusi dall’Itb di Berlino”



Esclusi dagli avvisi regionali per l’ITB di Berlino e la Bit di Milano gli Alberghi diffusi siciliani (normati con legge regionale 11/2013, a firma della deputata Claudia La Rocca). Presenti, invece, fra le strutture ricettive da promuovere, le dimore storiche, ancora non normate, e le ville e i castelli che di certo non sono strutture ricettive.

 
Lo rendono noto i deputati del M5S all’Ars che hanno immediatamente preso contatti con l’amministrazione regionale per capire i motivi di tale esclusione. A quanto pare, si è trattato di una semplice svista, ‘una dimenticanza’ sostengono dall’assessorato. Ma nel frattempo, i termini per la ITB sono scaduti; mentre stanno cercando una soluzione per la Borsa internazionale del turismo di Milano.

Ma non finisce qui, e la nota del Movimento 5 Stelle va avanti: “approfondendo la questione, abbiamo appreso che in realtà sono solo 4 gli Alberghi diffusi in Sicilia che risultano essere accreditati sulla piattaforma regionale, quando, malgrado non siano ancora partiti finanziamenti volti ad incentivare questo modello di ospitalità diffusa, sicuramente ne esistono altri, che hanno seguito regolare procedura con la dichiarazione di inizio attività presso i Comuni dove insistono le strutture; tra questi per esempio Gallodoro e Santa Caterina che pur avendo presentato regolare Scia al Comune non risultano nella piattaforma regionale”.
 
“E’ sicuramente necessario fare chiarezza sulle modalità di accreditamento alla piattaforma regionale,– concludono i 5Stelle – troppo spesso gli imprenditori, o futuri tali, si ritrovano spaesati davanti troppe procedure burocratiche, spesso poco chiare e che coinvolgono diversi enti”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]