WhatsApp, si potranno ascoltare gli audio prima dell’invio


WhatsApp sta lavorando per portare su iPhone la possibilità di ascoltare un messaggio audio prima di inviarlo. La funzionalità è stata scoperta dal sito WABetaInfo, che ha individuato il codice in una versione dell’app ancora non disponibile agli utenti finali e nemmeno ai beta tester.

WhatsApp

Secondo la fonte, la piattaforma introdurrà un pulsante Review al fianco del messaggio vocale, così da controllarlo, se si vuole, prima di spedirlo al destinatario.

Ad oggi, è possibile solo annullare l’invio, se la persona dall’altra parte non ha ancora aperto il file, come accade anche per testi, foto e video. L’aggiornamento, il cui lancio non è attualmente previsto, riguarda la versione per iPhone, anche se non è detto che alla disponibilità non arrivi al pari su Android. Come sottolinea WABetaInfo, è già possibile ascoltare l’audio prima di inviarlo, anche se l’operazione è un po’ complicata. Si può, ad esempio, aprire un’altra app durante la registrazione , senza fermarla, e poi tornare indietro su WhatsApp. A quel punto, si vedrà la barra con il tasto Play, Elimina o Invio. Gli sviluppatori non faranno altro che aggiungere tale funzione di default, dopo la registrazione.

Molti utenti hanno sperato in un’opzione simile, che consente di evitare problemi a seguito dell’invio di un messaggio vocale. WhatsApp sta inoltre lavorando alla modifica della durata dei messaggi effimeri, da limitare anche a 24 ore. Questi comprenderanno testi e contenuti multimediali che, anche se scaricati sul telefono, spariranno se non copiati o spostati altrove.
   

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

3 min

Partirà il 21 giugno il percorso formativo Gestire i rifiuti tra legge e tecnica, organizzato da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) e dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Palermo: ottanta laureati in materie scientifiche, economiche o giuridiche avranno la possibilità di frequentare gratuitamente il programma, articolato in ventiquattro moduli. Le candidature sono aperte: ci […]

3 min

Con un ricorso giurisdizionale promosso dinanzi al Tar Palermo, l’Associazione Siciliantica aveva impugnato, per asseriti vizi procedimentali e irregolarità nell’iter autorizzativo, il provvedimento con cui l’Assessorato dell’Energia e dei servizi di Pubblica Utilità, in esito ad un procedimento di riesame, aveva annullato la determina con la quale era stata disposta la decadenza dell’autorizzazione all’apertura e […]

4 min

Bando per la mobilità sostenibile al Sud rivolto alle organizzazioni di terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Attraverso questa nuova iniziativa, la Fondazione CON IL SUD mette a disposizione 4,5 milioni di euro per incentivare la diffusione, nelle abitudini e nei comportamenti dei cittadini, di una nuova cultura della mobilità che […]