Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Coronavirus, Spagna: è boom delle piscine domestiche (video)



Le alte temperature di questi giorni e i timori legati alla pandemia da Covid-19, in Spagna hanno rilanciato il settore delle piscine private realizzate nel giardino di casa. Chi può permetterselo, passerà le vacanze nell’acqua dolce evitando ogni rischio di contagio in spiaggia.

“Dato che non sapevamo quanto sarebbe durata la pandemia, né quando avremmo potuto di nuovo viaggiare, allora abbiamo deciso di costruire la piscina, così siamo tutti più tranquilli”, spiega il proprietario di una casa in Spagna. Secondo alcuni dati in Spagna la pandemia ha aumentato le vendite di piscine del 400 per cento , per la gioia dei venditori, che a volte sono costretti a scoraggiare i potenziali clienti. La direttrice tecnica di un grande magazzino dice: “Normalmente un pavimento può sostenere circa 1000 chili, ma è fatto per sostenere il peso di persone o mobili, non il peso di una piscina d’acqua.

Una piscina di 2 metri per 2 può pesare fino a 4000 o 4500 chili” La battaglia contro il virus si somma a quella contro il caldo, ed ecco l’impennata delle vendite di impianti di climatizzazione, molto apprezzati da chi si organizza per lavorare da casa. I meteorologi spagnoli prevedono una estate con temperature ancora più alte e persistenti di quelle registrate l’anno scorso, dopo aver constatato a maggio una media di tre o quattro gradi sopra il solito. Juan Carlos de Santos: Secondo l’agenzia meteo nazionale questi tre mesi d’estate saranno più caldi del solito. Secondo gli esperti le temperature saranno di uno o due gradi superiori alla media, specialmente nel centro della penisola iberica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]