Coronavirus, Spagna: è boom delle piscine domestiche (video)



Le alte temperature di questi giorni e i timori legati alla pandemia da Covid-19, in Spagna hanno rilanciato il settore delle piscine private realizzate nel giardino di casa. Chi può permetterselo, passerà le vacanze nell’acqua dolce evitando ogni rischio di contagio in spiaggia.

“Dato che non sapevamo quanto sarebbe durata la pandemia, né quando avremmo potuto di nuovo viaggiare, allora abbiamo deciso di costruire la piscina, così siamo tutti più tranquilli”, spiega il proprietario di una casa in Spagna. Secondo alcuni dati in Spagna la pandemia ha aumentato le vendite di piscine del 400 per cento , per la gioia dei venditori, che a volte sono costretti a scoraggiare i potenziali clienti. La direttrice tecnica di un grande magazzino dice: “Normalmente un pavimento può sostenere circa 1000 chili, ma è fatto per sostenere il peso di persone o mobili, non il peso di una piscina d’acqua.

Una piscina di 2 metri per 2 può pesare fino a 4000 o 4500 chili” La battaglia contro il virus si somma a quella contro il caldo, ed ecco l’impennata delle vendite di impianti di climatizzazione, molto apprezzati da chi si organizza per lavorare da casa. I meteorologi spagnoli prevedono una estate con temperature ancora più alte e persistenti di quelle registrate l’anno scorso, dopo aver constatato a maggio una media di tre o quattro gradi sopra il solito. Juan Carlos de Santos: Secondo l’agenzia meteo nazionale questi tre mesi d’estate saranno più caldi del solito. Secondo gli esperti le temperature saranno di uno o due gradi superiori alla media, specialmente nel centro della penisola iberica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

3 min

Voi Technology, azienda svedese di micro-mobilità che offre servizi di sharing in partnership con le pubbliche amministrazioni locali, si fa promotrice del movimento della “Città in 15 minuti” proponendo soluzioni e innovazioni che contribuiranno allo sviluppo sostenibile e al miglioramento della mobilità del capoluogo. Voi Technology, una delle società in gara per il bando indetto […]

3 min

Liberarsi dalle discariche grazie a un costante aumento della raccolta differenziata e alla costruzione di un termovalorizzatore, forti del Piano regionale dei rifiuti, pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 9 aprile. Questo l’obiettivo del governo regionale, in linea con le indicazioni dell’Unione europea, per «porre rimedio a 30 anni di guasti e di opacità politiche […]

3 min

Collaborazione più stretta tra Regione Siciliana e ministero dell’Interno per definire e attuare un Piano di conservazione e restauro delle oltre 260 chiese presenti nell’Isola, appartenenti al Fondo edifici di culto (Fec), istituito dal Ministero. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato questa mattina a Palazzo Orleans, dal ministro Luciana Lamorgese e dal presidente Nello […]