Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Covid-19, importazioni in Cina: i vini italiani contengono le perdite



Il ministero del Commercio Cinese ha pubblicato l’elenco dei 13 principali paesi che esportano vini in bottiglia in Cina per il trimestre Gennaio – Marzo 2020. Come previsto, i dati sui vini sono fortemente influenzati dalla crisi covid-19. In termini di valore si è verificata una contrazione di mercato del 21,17% e del 20,32% in termini di volume.

I vini italiani detengono il 7,63% della quota di mercato, dopo Australia (38,28%), Francia (25,98%) e Cile (12,18%).

La Spagna segue l’Italia con il 6,79% del mercato. In termini di volume, i vini italiani hanno perso il 15,96% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Non una notizia piacevole, ma molto peggio hanno fatto il Sudafrica (-43,15%), la Nuova Zelanda (-32,88%), il Portogallo (-31,62%), la Francia (-29,7%) e il Cile (-19,92 %). In termini di valore, la Cina ha importato -16,96% di vini italiani rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ancora una volta la performance dei vini italiani non è stata buona, ma non così disastrosa come i vini del Sudafrica (-50,56%), degli USA (-43%), della Francia (-39,85%) e del Portogallo (-26, 67%).

Tra i migliori, i vini Australiani hanno perso in termini di volume ma sono riusciti a ridurre le perdite in termini di valore. Il prezzo medio del vino al litro è salito a 7,47 USD (+ 14,80%). Il prezzo medio per il vino italiano è stato invece di 4,52 USD (-1,19%).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]