Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Made in Italy: The restart, evento di Sole 24Ore e Financial Times



Sono di altissimo profilo le presenze istituzionali in programma il 6-7-8 ottobre 2020, a “MADE IN ITALY: THE RESTART – Il rilancio dell’economia italiana nel mondo post Covid”, la tre giorni di eventi digitali frutto dell’accordo di partnership tra ll Sole 24 Ore e Financial Times per il rilancio e la ripartenza nel mondo delle eccellenze del made in Italy. Cinque Ministri, due Sottosegretari, cinque rappresentanti di Confindustria, a partire dal Presidente Bonomi, e oltre quaranta tra top manager e imprenditori che rappresentano l’eccellenza italiana.

Martedì 6 ottobre, la prima giornata di lavori vedrà la partecipazione dei ministri dello Sviluppo economico, di Infrastrutture e Trasporti, di Cultura e turismo, rispettivamente Stefano Patuanelli, Paola De Micheli, Dario Franceschini. Mentre il ministro per l’Innovazione Paola Pisano interverrà nella sessione finale di giovedì 8 ottobre che si chiuderà con il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, intervistato dal direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini.

Nutrita, nel corso della tre giorni, anche la partecipazione di imprenditori e manager, a partire dal presidente di Confindustria Carlo Bonomi e, in diverse tavole rotonde, dei Vicepresidenti di Confindustria Barbara Beltrame e Maurizio Marchesini, del Presidente di Federlegno Arredo Eventi Gianfranco Marinelli e del Presidente di Confindustria Ceramica Giovanni Savorani.

Un evento unico nel panorama delle iniziative che promuovono il rilancio del Paese, grazie all’unione delle competenze, l’autorevolezza e la rispettiva esperienza nel settore degli eventi dei due top player dell’informazione internazionale, moderato dai migliori giornalisti del Sole 24 Ore e del Financial Times e trasmesso via streaming da Milano e da Londra con traduzione simultanea italiano-inglese sul sito ilsole24ore.com/madeinitaly.

Alla giornata inaugurale di martedì 6 ottobre, dopo l’apertura dei lavori alle 14.30 a cura del Presidente del Gruppo 24 ORE Edoardo Garrone e i saluti introduttivi del Direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini, del Chief Executive Officer Financial Times Group John Ridding e dell’Amministratore Delegato del Gruppo 24 ORE Giuseppe Cerbone, interverrà il Presidente di Confindustria Carlo Bonomi.
A seguire il Direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini intervisterà i Ministri Patuanelli, De Micheli e Franceschini sul New Deal del “Made in Italy” tra economia, export e innovazione tecnologica per lo sviluppo del Paese.

Il dibattito si focalizzerà poi sul ruolo del sistema finanziario per la ripresa del made in Italy nella tavola rotonda dove interverranno il CEO di Banco BPM Giuseppe Castagna, il Presidente di Enel Michele Crisostomo, il Chairman Banking, Capital Markets and Advisory EMEA di Citi Luigi de Vecchi e il Responsabile Divisione IMI Corporate & Investment Banking Intesa Sanpaolo Mauro Micillo.

Seguirà l’approfondimento sul tema del Patto per l’Export con focus sulle strategie e azioni per il rilancio dell’Italia, a partire dalle strutture pubbliche messe a disposizione delle imprese per la promozione all’estero dei prodotti italiani e il sostegno alla competitività sui mercati internazionali. Interverranno il Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri Manlio Di Stefano, la Vicepresidente di Confindustria Barbara Beltrame, il Presidente di Maire Tecnimont Fabrizio Di Amato, il Presidente di SACE Rodolfo Errore, il Presidente di ICE Carlo Ferro, il Direttore Generale di Agenzia Dogane e Monopoli Marcello Minenna, il Presidente di Fondazione Fiera Enrico Pazzali e il Presidente di SIMEST Pasquale Salzano.

Si terrà poi l’intervento del CEO di Ferrovie dello Stato Italiane Gianfranco Battisti che parlerà della dorsale dei trasporti italiani e del suo piano di sviluppo verso l’estero. Chiuderà la giornata il focus sugli investimenti con Fabrizio Palermo, Ceo e Direttore Generale di CDP-Cassa Depositi e prestiti.

L’iniziativa proseguirà il 7 e 8 ottobre con due appuntamenti verticali che vedranno il coinvolgimento, tra gli altri, di imprenditori italiani che incarnano un esempio di eccellenza del made in Italy riconosciuto a livello internazionale: mercoledì 7 ottobre i fari saranno puntati sulle eccellenze del Made in Italy – aerospazio, moda, arredamento, agroalimentare e manifattura – settori che rappresentano l’architrave delle nostre vendite internazionali, dalla moda al design; dall’alimentare alla meccanica; dalla nautica alla farmaceutica; dall’impiantistica all’aerospazio.

Sulla sfida dell’aerospazio come frontiera dell’eccellenza tecnologica italiana si confronteranno il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Riccardo Fraccaro, il CEO di Leonardo Alessandro Profumo e il Presidente di ASI – Agenzia Spaziale Italiana Giorgio Saccoccia.

Sul Made in Italy nel Fashion & Luxury e il ruolo dell’“artigianalità contemporanea” interverranno il Group CEO di Bulgari Jean-Christophe Babin, il Presidente di Tod’s Diego Della Valle, il Presidente di Fondazione Altagamma Matteo Lunelli, le direttrici di How to Spend It FT e Italy, Jo Ellison e Nicoletta Polla Mattiot, la Financial Analyst Area Studi Mediobanca Nadia Portioli.

A discutere della ripartenza del settore del design Made in Italy saranno la Vice Presidente e CEO Gruppo Artemide Carlotta de Bevilacqua, il Group CEO di Quadrivio Group Alessandro Binello, il Presidente Federlegno Arredo Eventi Gianfranco Marinelli, il Presidente Confindustria Ceramica Giovanni Savorani, la Designer e Architetto Patricia Urquiola.

Il Focus sul Food & Wine tra sviluppo, sostenibilità e innovazione vedrà confrontarsi la Presidente di Marchesi Antinori Albiera Antinori, il Vice Presidente Barilla Paolo Barilla, il Direttore Generale ISMEA Raffaele Borriello, il Presidente Coldiretti Ettore Prandini, il Presidente Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop Domenico Raimondo.

Chiude la seconda giornata di lavori la tavola rotonda dedicata al ruolo della seconda industria manifatturiera d’Europa a cui interverranno il CEO di SIMEST Mauro Alfonso, il CEO di Energica Motor Company Livia Cevolini, il Presidente e Ceo di Dompè Sergio Dompè, il Responsabile Corporate di Banco BPM Luca Manzoni, il Vicepresidente di Confindustria Maurizio Marchesini, il CEO di Olivetti Roberto Tundo.

Giovedì 8 ottobre ad essere al centro del dibattito sarà il futuro dell’industria italiana e le leve a sostegno della competitività per la ripartenza economica dell’industria italiana: innovazione, digitalizzazione, ricerca, energia saranno i temi su cui si concentreranno gli interventi, che si concluderanno con un focus sul ruolo del settore sportivo con il suo indotto per il rilancio del paese.

Dopo l’apertura con l’intervista del Financial Times al ministro per l’Innovazione Paola Pisano si terrà la sessione sull’innovazione come motore per la ripartenza che vedrà prima l’intervento del CEO di SACE Pierfrancesco Latini su export, rilancio economico e green new deal e poi la tavola rotonda su energia, infrastrutture e innovazione industriale per lo sviluppo sostenibile e turistico del paese dove interverranno il CEO di Snam Marco Alverà, il Direttore Generale Made in Italy Investimenti Andrea Bruzzone, il CEO di BCG Italia, Grecia, Turchia, Israele Giuseppe Falco, il CEO di Maire Tecnimont Pierroberto Folgiero, il CEO di Enel Francesco Starace.

Seguirà il dibattito su ricerca e innovazione di prodotto e servizio per creare valore introdotto dal CEO Amplifon Enrico Vita, a cui interverranno il Direttore Generale Intesa Sanpaolo Innovation Center Guido de Vecchi, la CEO ReiThera Antonella Folgori e il CEO Philip Morris Italia Marco Hannappel.

A seguire il Focus sul settore dello Sport con Vincenzo Novari, CEO Comitato Organizzativo Milano-Cortina 2026.

Chiuderà l’evento l’intervista del Direttore del Sole 24 Ore Fabio Tamburini al ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Partner dell’evento sono Amplifon, Artemide, Banco Bpm, Barilla, Ceramics of Italy, Citi, Coldiretti, Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, Dompé, Enel, Ferrovie dello Stato Italiane, Fondazione Fiera Milano, Ismea, ITA-ICE Leonardo, Made in Italy Investimenti, Maire Tecnimont, Olivetti, Philip Morris Italia, Quadrivio Group, Sace, Simest, Snam, Bcg.

L’evento è gratuito previa registrazione. Per informazioni sul programma e per registrarsi ilsole24ore.com/madeinitaly

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]