Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Marketing e comunicazione, in Sicilia le peggiori retribuzioni per i professionisti



Quanto guadagnano i professionisti della comunicazione? Dove lavorano e con quali mansioni quelli con lo stipendio più alto? Conta più l’esperienza o l’età?

Sono queste le domande alle quali dà una risposta la Guida alle retribuzione dei professionisti nell’ambito marketing e comunicazione realizzata da Spring in collaborazione con Job Pricing che analizza ben 300.000 casi in Italia.

Le differenze regionali sono marcate:
A livello regionale, i quadri che operano in Emilia Romagna percepiscono la RAL più alta (56.820 euro l’anno) mentre in Sicilia la più bassa (49.113 euro l’anno), con una differenza di circa 8000 euro l’anno. Tra gli impiegati invece sono i Lombardi a ricevere lo stipendio più alto (31.800 euro l’anno) e molisani quello più basso (26.452 euro l’anno, 5300 euro in meno dei colleghi del nord).

In Emilia Romagna il peso della retribuzione variabile è del 9,7% per i quadri che arrivano a 56820 euro l’anno , mentre gli impiegati guadagnano poco più di 30 mila euro con una percentuale di compenso variabile del7,7%.

Dall’altro capo della classifica, il Sud.
In Campania un quadro guadagna poco più di 52 mila euro e ha un peso del compenso variabile pari a 9,6%. Un impiegato arriva a percepire poco più di 28,5 mila euro e una percentuale variabile dell’8,3%.
In Puglia un quadro guadagna oltre 52211 euro annui con l’7,6% di variabile, un impiegato arriva a percepire poco più di 27 mila euro. In Basilicata si sfonda il tetto di 50 mila euro lordi annui per i quadri e dei 26 mila per i dirigenti (peso variabile rispettivamente 7,6% e 7%). Anche in Sardegna si guadagna quasi come in val d’Aosta /oltre 50 mila euro) e in Sicilia e Calabria, si rimane sotto intorno ai 50 mila euro l’anno per i quadri e a 29 mila e 27 mila rispettivamente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]