Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



No smog mobility, al via l’ottava edizione

Ottava edizione per No Smog Mobility, la rassegna di idee e soluzioni per la mobilità sostenibile, organizzata dall’agenzia di stampa Italpress e dal periodico Sicilia Motori, con il contributo di Bosch e Unicredit, in programma a Palermo mercoledì 17 e giovedì 18 ottobre.

Nel corso delle due giornate di lavori verrà fatto il punto sullo stato dell’arte dei prodotti e delle iniziative dei costruttori di veicoli e componenti, e delle associazioni di categoria, nella ricerca e sviluppo di sistemi per diminuire le emissioni nocive e rendere più sicuri i veicoli e tutti gli utenti della strada.

Mercoledì 17 ottobre dalle 15,30 – nell’aula Capitò della Scuola Politecnica di viale delle Scienze – la tavola rotonda “Come cambiano le città con la mobilità condivisa e le nuove forme di mobilità”, vedrà alternare le relazioni del prof. Maurizio Carta (Presidente della Scuola Politecnica dell’Ateneo palermitano), dell’Assessore Regionale all’Ambiente Salvatore Cordaro, di Fabrizio Corsi, (Country Manager di Yamaha Motor) e Roberto Cassata (Responsabile relazioni con il territorio di Unicredit). Tra i relatori anche il presidente di Amat, Michele Cimino e Domenico Caminiti (Direttore dei servizi speciali per la mobilità della partecipata).

Giovedì, dalle 9 alle 12,30, nell’aula 340 della Scuola Politecnica, in programma quattro forum monotematici che declineranno i temi delle motorizzazioni pulite, della guida autonoma e delle iniziative delle singole aziende. Discuteranno dell’attuale tema dell’emissioni nocive e dei consumi (“Motori: tra carburanti tradizionali e alimentazioni alternative”) Davide D’Amico (Responsabile ufficio stampa FCA Italia), Marco Freschi (responsabile coordinamento media e Corporate FCA Italia), Romano Valente (direttore generale UNRAE) e Rosario Argento (Fleet Electric Vehicles Dealer Performance Manager Nissan Italia).

Seguirà una sessione che risulterà particolarmente interessante per gli studenti dell’ateneo palermitano, nel corso della quale verranno annunciate alcune iniziative per “premiare le idee” da parte di Bosch (rappresentata dal Project Manager Carlo Mannu), e con gli interventi di Fabio Bertolotti (Direttore di Assogomma), e Gianfranco Pizzuto (Jaguar Ev Brand Ambassador).

Alle 10.45 una conversazione con Fabrizio Corsi approfondirà le attività di Yamaha per la salvaguardia dell’ambiente. I lavori termineranno con il forum sull’argomento di maggiore prospettiva per l’automotive: “La guida autonoma”. Faranno il punto sui livelli raggiunti e sugli scenari futuri Roberto Lonardi (Responsabile pubbliche relazioni Volvo Car Italia), Alessandro Toffanin (Relazioni istituzionali e comunicazione BMW Italia) e Marco Alù (Direttore comunicazione Ford Italia).

Mercoledì sera verranno proclamati i vincitori dei “Green Prix 2018”, assegnati alle aziende ritenute particolarmente meritevoli per iniziative o prodotti lanciati nel corso di quest’anno. Esse riceveranno in premio 10 alberi ciascuna, che andranno ad infoltire il “Bosco di No Smog Mobility” che anno dopo anno sta crescendo all’interno della Città Universitaria di Palermo.  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

La casa green fa bene all’ambiente e anche al portafoglio. Nell’ultimo anno, complici le aspettative sul calo dei tassi di interesse e le offerte lanciate da alcune banche per cavalcare l’onda della direttiva Ue sull’efficientamento energetico degli immobili, il costo dei mutui per abitazioni di Classe A e B ha segnato una forte contrazione.  Secondo […]

2 min

La Ugri- Servizi per l’Ambiente è un’ azienda palermitana che opera, prevalentemente, con i suoi servizi in tutta la Sicilia, ma che sviluppa attività anche oltre lo Stretto. Lavora sia con il pubblico che con il privato. Ascoltare i bisogni della comunità è la mission con la quale la Ugri affronta il lavoro rivolgendosi alle […]

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]