sabato, Agosto 8
Shadow

Economia Sicilia

Economia Sicilia: le storie di impresa, l’evoluzione del sistema economico, i dati, la congiuntura siciliana, le eccellenze siciliane

Siracusa, consiglio approva bilancio di previsione

Siracusa, consiglio approva bilancio di previsione

Economia Sicilia
Siracusa- Il consiglio comunale ha approvato stasera, intorno alle 17, il bilancio di previsione 2016. Ad eccezione di Alessandro Acquaviva, il provvedimento ha raccolta l'unanimità dei presenti, ma poco prima del voto finale gli ultimi rimasti dell'opposizione, Salvatore Castagnino e Fabio Alota, avevano abbandonato l'aula in disaccordo con la decisione del presidente, Santino Armaro, di mettere ai voti il maxi emendamento della maggioranza sul quale c'era il sospetto che fosse stato presentato un minuto oltre la scadenza fissata (le ore 12 del 17 ottobre). (altro…)
Design: ecco HAL|O, lampada ispirata da un film di Kubrick

Design: ecco HAL|O, lampada ispirata da un film di Kubrick

Economia Sicilia, Primo piano, Professioni
Una lampada gigantesca di ardesia e acciaio, che si aziona a distanza da un piccolo smartphone. Si chiama HAL|O ed è la smart-lamp di Gianni Cusumano, 25 anni, laureato in Architettura all'Università di Palermo nella scorsa sessione di luglio con una tesi che ruota proprio attorno al suo progetto. Un prototipo realizzato da tre aziende: Palumbo Marmi, LuceLed e Bnp che, in base alla loro specializzazione, si sono occupate di materiali, struttura e software. (altro…)
Fotovoltaico, in Sicilia 130 milioni da risoluzione del conto energia

Fotovoltaico, in Sicilia 130 milioni da risoluzione del conto energia

Economia Sicilia
PALERMO. Oltre 130 milioni di euro in Sicilia per i proprietari di piccoli impianti fotovoltaici fino a 3 kW di potenza in caso di risoluzione anticipata del conto energia che li lega al Gse. La proposta è stata avanzata e illustrata a Palermo dai responsabili dell’associazione Italia Solare nel corso delle giornate del Sun Med organizzate dall’Università di Palermo. (altro…)
Palermo, nasce l’associazione di commercianti e mercanti di Ballarò

Palermo, nasce l’associazione di commercianti e mercanti di Ballarò

Economia Sicilia
Dopo un anno dalla nascita dell'assemblea di quartiere Sos Ballarò, si è costituita giovedì scorso (29 settembre) a Palermo la prima associazione di commercianti e mercanti di Ballarò. L'associazione nasce con l'intento di ottenere il riconoscimento di mercato storico per Ballarò e per avviare un processo si regolarizzazione e rilancio del mercato stesso fortemente necessario viste le prossime iniziative portate avanti dall'amministrazione comunale come le Ztl e le pedonalizzazioni che penalizzeranno ulteriormente il mercato stesso già fortemente in crisi per la nascita di numerosi centri commerciali in città. E' uno strumento attraverso il quale i commercianti direttamente si interessino dei problemi del mercato storico, mercato che dal 1200 è conosciuto in tutto il mondo ed è il simbolo ...

Terremoto: da Credem 10 milioni per famiglie e imprese

Economia Sicilia
Un plafond di 10 milioni di euro di finanziamenti e leasing a tassi agevolati destinato a sostenere le famiglie e le imprese clienti nella gestione dell’emergenza, la sospensione fino a 12 mesi di mutui, leasing e finanziamenti per tutti i soggetti residenti o con sede nei comuni coinvolti e l’attivazione di un conto corrente dedicato per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite. Sono queste in sintesi le principali iniziative messe in campo da Credem per sostenere famiglie ed imprese dei comuni colpiti dal sisma dello scorso 24 agosto in centro Italia. Nel dettaglio, Credem ha già stanziato un plafond di 10 milioni di euro a tassi agevolati al fine di sostenere i propri clienti colpiti dall’evento sismico. Inoltre le imprese potranno finanziare la sostituzione dei macchinari ...

Scuola, in Sicilia 4.600 posti per assegnazione provvisoria

Economia Sicilia
Il ministero dell’Istruzione sta per ufficializzare, con una propria nota, una notizia importantissima per i docenti siciliani che, per via della Legge 107/2015, rischiavano di doversi trasferire altrove. Saranno 4600 i posti a disposizione per le assegnazioni provvisorie per gli insegnanti in Sicilia, permettendo ai docenti di poter accedere alle classi di concorso per il sostegno pur appartenendo a classe di concorso diversa, così come enunciato nel CRRI: “Nell'ambito delle assegnazioni provvisorie interprovinciali, i Dirigenti degli Uffici scolastici territoriali potranno attribuire posti di sostegno a docenti titolari su posto comune che non abbiano ottenuto l’assegnazione provvisoria su posto comune, dopo aver accantonato un numero di posti corrispondente ai docenti specializzati aspi...

Fondi piano Junker alla Montalbano Recycling di Carini

Economia Sicilia
Una linea di credito da 400 mila euro per sostenere l’innovazione e la crescita internazionale dell’azienda Montalbano Recycling di Carini (Palermo), specializzata in tecnologie per il trattamento e riciclo di materiali di scarto. Ad attivarla la SACE, Gruppo Cassa depositi e prestiti, Iccrea BancaImpresa, la banca corporate del Credito Cooperativo – Gruppo bancario Iccrea e la Banca Don Rizzo Credito Cooperativo della Sicilia Occidentale. Si tratta della prima operazione realizzata nell’ambito del “Programma 2i per l’Impresa” di CDP, SACE e FEI (Gruppo BEI) che mette a disposizione delle Pmi italiane le risorse del Piano Juncker per supportare l’internazionalizzazione e l’innovazione. (altro…)

Scuola, ricostruzione di carriera: prima conferma da Corte di Appello di Genova

Economia Sicilia
Scuola: su un ricorso vinto dai legali dell'Anief, con sentenza n. 246/16, viene respinto l'appello del Miur. Confermato, pertanto, il riconoscimento di tutto il servizio pre-ruolo tra il 1986/1997 ad una docente che ha contestato il decreto emesso nel 2008 che le assegnava 9 anni rispetto ai dieci svolti. L'amministrazione e' stata condannata al pagamento di 5mila euro di risarcimento e spese legali‎. Disapplicata, ancora una volta, la normativa nazionale perché in contrasto con la direttiva Ue e il principio di non discriminazione. E' possibile ancora ricorrere al seguente link per tutto il personale di ruolo con più di quattro anni di precariato. Ancora una volta confermata l'azione promossa dai legali dell'Anief (Augusto, Ganci, Miceli) che difendono in appello la sentenza positiva di...
Mafia, sequestrati sei milioni agli eredi Brancato

Mafia, sequestrati sei milioni agli eredi Brancato

Economia Sicilia
Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Palermo, in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Ufficio G.I.P. del locale Tribunale, ha sequestrato somme di denaro e gioielli per un controvalore di oltre un milione e mezzo di euro nella disponibilità degli eredi di Ezio Brancato, socio di Vito Ciancimino nelle società che si erano occupate, a cavallo degli anni ’80 e ’90, della realizzazione della rete di metanizzazione della Sicilia oltre che della distribuzione del gas a Palermo. Il sequestro giunge a conclusione di una indagine di polizia giudiziaria, svolta dal G.I.C.O. di Palermo sotto il coordinamento diretto del Procuratore Capo della Repubblica di Palermo Francesco Lo Voi e dei Sostituti Procuratori, Siro De Flammineis e Dr. Gaspare Spedale, che ha portato al...
Eolico, M5S: “Decreto viziato da gravi irregolarità”

Eolico, M5S: “Decreto viziato da gravi irregolarità”

Economia Sicilia
il decreto sull'eolico è viziato da gravi irregolarità, non può essere firmato: si scatenerebbe il caos nel settore della produzione di energia elettrica da fonte eolica. E' questo il succo di una lettera inviata dai deputati M5S all'Ars Valentina Palmeri, Angela Foti e Giampiero Trizzino, al presidente della Regione, Rosario Crocetta. I tre deputati annunciano battaglia nel caso in cui un “lavoro lacunoso contraddittorio e pieno di ambiguità” fatto dal governo dovesse diventare legge, e si dicono disposti ad impugnare la delibera di giunta davanti alle autorità giudiziarie. Nel mirino dei parlamentari 5 stelle ci sono le mappature approvate dalla giunta regionale e la versione del decreto al vaglio del presidente, atto che dovrebbe dare il via all'attuazione della legge regionale 29/201...

Conad cresce ad Alcamo e assume

Economia Sicilia
Cresce ancora la presenza di Conad a Trapani che rafforza la sua leadership sul territorio confermandosi tra i più importanti player della Grande distribuzione organizzata. Conad Sicilia apre domani ad Alcamo il 10°superstore della provincia trapanese - S.S. 113 km 327 -. La struttura, che si sviluppa su una superficie di 2.000 metri quadri deriva da un ampliamento del vecchio negozio Conad (di circa 1000 metri quadrati) e si allinea al programma di rinnovo della rete, avviato nel 2016, per offrire ai clienti negozi nuovi e confortevoli con più servizi. Il nuovo Superstore Conad – 10 casse, una grande flessibilità di orario di apertura (tutti i giorni dalle 9 alle 21) e 200 posti auto– è destinato a diventare un negozio di riferimento non solo per la città di Alcamo ma anche per il compren...

Sud, Banca Etica: in tre anni 11 milioni a imprese con fondo Jeremie

Economia Sicilia
Banca Etica tra luglio 2013 e luglio 2016 ha erogato quasi 11 milioni di euro in finanziamenti a tassi agevolati a favore di 140 imprese sociali della Campania e della Sicilia grazie al Fondo Jeremie, promosso da Regione Campania, Regione Sicilia e il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI). Con l'ultima erogazione della scorsa settimana Banca Etica ha concluso la gestione dei fondi Jeremie per Campania e Sicilia avviata nel 2014: un'esperienza di successo che ha permesso – in collaborazione con le due Regioni interessate - di utilizzare al meglio fondi europei. Le attività finanziate sono state immobilizzazioni materiali e immateriali (spese di ricerca, sviluppo e pubblicità, brevetti, macchinari, impianti, attrezzature; incremento del capitale circolante per sviluppo dell'attività non...
Confcommercio Palermo, Antonio Cottone nuovo presidente Fipe

Confcommercio Palermo, Antonio Cottone nuovo presidente Fipe

Economia Sicilia
Antonio Cottone, 45 anni, titolare con i fratelli Roberto e Marcello, della pizzeria La Braciera, che di recente ha ricevuto i 3 spicchi del Gambero Rosso, è il nuovo presidente della Fipe di Confcommercio Palermo, che riunisce ristoranti, pizzerie, bar, wine bar, un settore che tra Palermo e provincia impiega oltre 8 mila lavoratori in circa 2 mila aziende. Cottone, che è stato eletto all’unanimità dal consiglio direttivo di cui fanno parte Nino Massaro e Gabriele Amato (vice presidenti), Eugenio Randi, Giacomo Adelfio, Salvino Adelfio e Vittorio Macaluso, tiene a precisare subito che “ogni anno ridiscuteremo gli incarichi, riformando il consiglio direttivo, per lavorare come una squadra perché nessuno vuole attaccarsi alla poltrona”. Avviare la semplificazione delle procedure amministr...

Blutec, Cisl “chiediamo tempi più certi per il piano per Termini”

Economia Sicilia
“Nell'incontro di oggi è emersa la conferma della volontà dell’azienda a procedere con il piano, ma con  difficoltà che sono legate ai finanziamenti del progetto per Termini Imerese e ritardi che porteranno, per quest’anno, alla diminuzione del numero di lavoratori che faranno ingresso in fabbrica, dagli annunciati 250 a 120 unità”. Ad affermarlo al termine dell’incontro che si è tenuto a Roma nella sede del Mise sul monitoraggio dello stato di avanzamento del progetto Blutec per Termini Imerese, sono Ludovico Guercio segretario Fim Cisl Palermo Trapani, Giovanni Scavuzzo Rsu Fim e Antonello Ambra responsabile Cisl di Termini Imerese. “Difficoltà sulla delibera bancaria per il finanziamento da 8 milioni di euro che fanno parte degli investimenti della Banca del Mezzogiorno,  e difficoltà p...