Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Accordo tra Unicredit e Soste di Ulisse per il sostegno all’agrifood di eccellenza



E’ stata sottoscritto oggi a Siracusa un protocollo d’intesa tra UniCredit e Le Soste di Ulisse per una partnership finalizzata al sostegno delle piccole e medie imprese che operano nel settore agrifood d’eccellenza. Il protocollo è stato sottoscritto da Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit, e da Pino Cuttaia, Presidente Le Soste di Ulisse

Le Soste di Ulisse è l’associazione, creata nel 2002, che riunisce fra i propri associati ristoranti gourmet (tra cui gli stellati presenti in Sicilia), charming hotel, maestri pasticceri e una ricca collezione di cantine. L’associazione ha l’obiettivo di valorizzare l’Isola promuovendone il patrimonio enogastronomico, artistico, paesaggistico e culturale.

UniCredit è una banca commerciale pan-europea, semplice e di successo, con una divisione Corporate & Investment Banking completamente integrata e una rete unica in Europa Occidentale, Centrale e Orientale a disposizione della sua ampia base di clientela: 26 milioni di clienti. UniCredit offre un servizio competente alla clientela internazionale e locale, offrendo un accesso a banche leader in 14 mercati principali grazie alla sua rete bancaria europea. Disponendo di una rete internazionale di uffici di rappresentanza e filiali, UniCredit serve i clienti di altri 18 Paesi di tutto il mondo. Parallelamente alla propria vocazione internazionale, è anche “banca del territorio” e, in quanto tale, parte integrante di quella rete economica, sociale e culturale che ha lo scopo di unire e sostenere le comunità locali e le istituzioni nella valorizzazione e nello sviluppo del Territorio.

“Il protocollo – ha sottolineato Salvatore Malandrino – prevede interventi a supporto dello sviluppo e consolidamento delle competenze economiche e finanziarie degli operatori locali, con particolare focalizzazione sui giovani imprenditori. In tale ambito UniCredit attiverà specifiche sessioni di formazione con l’obiettivo di divulgare competenze specialistiche per incrementare la capacità delle imprese di competere sul mercato. Inoltre la banca, che conta su un network internazionale con una capillare presenza operativa, intende concretamente contribuire a rendere le aziende più forti e competitive anche sui mercati esteri, svolgendo un ruolo trainante nel supporto alla internazionalizzazione per lo sviluppo del network tra le aziende siciliane e le filiere anche mediante iniziative specifiche, quali i B2B, che sono degli incontri diretti tra le eccellenze del Made in Sicily con buyer stranieri qualificati. Con il protocollo odierno intendiamo rafforzare, pertanto, i percorsi di eccellenza già avviati dalle imprese siciliane dell’agrifood, un settore strategico per l’economia siciliana”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]