Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Aeroporto di Comiso, da dicembre nuovo volo per Malta



Un nuovo volo tra la Sicilia e Malta in partenza da Comiso presentato al TTG di Rimini da Silvio Meli e Giorgio Cappello (Presidente e AD Soaco, la società di gestione dell’aeroporto di Comiso), Vanessa Frazier (ambasciatrice Maltese in Italia) e Claudio Cassuoli (Sales Executive di Air Malta). In pratica il lancio ufficiale della rotta Malta-Comiso-Malta che sarà operata a partire dal 17 dicembre 2017 dalla compagnia di bandiera Maltese Air Malta

I voli da/per Malta cominceranno il prossimo 17 dicembre 2017: due le rotazioni settimanali nel periodo invernale – il venerdì e la domenica –  che diventeranno tre dalla primavera 2018. Partenza da Malta ore 20.30, arrivo a Comiso ore 21.10. Ripartenza da Comiso ore 22.00 e arrivo a Malta alle ore 22.40. La durata del volo sarà di circa 20 minuti. Air Malta metterà a disposizione gli airbus A320, con 168-200 posti a bordo. I biglietti saranno messi in vendita da lunedì 16 ottobre su www.airmalta.com. Prezzi a partire da 39 euro.

 

“L’accordo con Air Malta – spiegano Silvio Meli e Giorgio Cappello, presidente e amministratore delegato di SOACO, società di gestione dello scalo ibleo – si inquadra in una politica commerciale che punta alla differenziazione dell’offerta su Comiso, incrementa la presenza di più compagnie aeree e, contestualmente, di più collegamenti diretti. Un risultato importante, raggiunto grazie al continuo impegno e alle costanti interlocuzioni del management di Soaco con il vettore maltese. I recenti incontri, poi, con i vertici commerciali di Air Malta in eventi di settore hanno permesso di concretizzare questo progetto strategico, allo studio da parecchi anni. Malta è una destinazione ideale, poi, sia per l’incoming – con tutti i vantaggi diretti per il territorio e l’economia siciliana – che per l’outgoing: dall’aeroporto di Malta, infatti, si può proseguire verso altre destinazioni internazionali. La presenza di Air Malta a Comiso sarà infine una grande opportunità per la Sicilia sud-orientale, sia per il segmento business, favorendo attività commerciali e scambi fra i due paesi, che per quello vacanziero alla continua ricerca di tesori dell’arte, della cultura, della natura e, in Sicilia, anche della gastronomia”.

 

Il Ministro del Turismo di Malta, Konrad Mizzi, ha commentato: “È bello vedere la strategia di crescita di Air Malta che guadagna terreno. Air Malta rafforzerà attivamente le sue attività in Sicilia per servire meglio i turisti siciliani ed i passeggeri business che possono connettersi ad altre destinazioni tramite Malta”. Commentando il servizio, Paul Sies, Chief Commercial Officer di Air Malta ha dichiarato: “Questa è una buona notizia sia per Malta che per la Sicilia. È la prima volta che Air Malta opera a Comiso e questo annuncio rafforza la posizione della compagnia aerea sul mercato siciliano con almeno 18 voli settimanali quest’inverno tra le isole. La nuova rotta migliorerà sicuramente il collegamento tra le due isole, poiché adesso copriremo anche la provincia meridionale di Ragusa. Una ulteriore prova del nostro impegno per Malta e per la Sicilia: rafforzerà la nostra posizione sfruttando nuovi mercati in linea con la nostra attuale strategia di crescita, diventando la compagnia aerea delle isole del Mediterraneo”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]