Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Aeroporto di Palermo, cambio al vertice Gesap



L’assemblea dei soci della Gesap (Città metropolita di Palermo, Comune di Palermo, Camera di commercio di Palermo, Comune di Cinisi e Confindustria Palermo), la società di gestione dell’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo, ha designato i nuovi componenti del Consiglio di amministrazione della società. In quota Città Metropolitana di Palermo sono stati indicati Giovanni Scalia e Cleo Li calzi; per il Comune di Palermo Tullio Giuffré e Domenico Cacciatore, mentre per la Camera di commercio Alessandro Albanese, presidente dell’ente camerale.  Successivamente, nella prima seduta del nuovo Consiglio di amministrazione Tullio Giuffré è stato nominato presidente al posto di Fabio Giambrone, che ha lasciato l’incarico. Giovanni Scalia è invece il nuovo amministratore delegato, carica prima ricoperta da Giuseppe Mistretta. Il vicepresidente, espressione della Camera di Commercio, é Alessandro Albanese, che subentra a Giuseppe Todaro. Conferma per il consigliere Cleo li Calzi e nuovo ingresso nel Cda per il giovane avvocato Domenico Cacciatore.  Su proposta del neo presidente Giuffré, il Cda ha designato alla carica di presidente di Gh Palermo, la società partecipata da Gesap al 20% che opera nell’ambito dei servizi aeroportuali, il presidente uscente Fabio Giambrone. La proposta di incarico sarà discussa nell’assemblea di Gh che si terrà il 10 ottobre. Confermati due componenti del collegio sindacale: Paolo Ancona e Francesca Di Stefano. “E’ stato fatto un lavoro importante, in linea con quello fatto in questi anni dal presidente Giambrone – ha detto Leoluca Orlando, sindaco di Palermo – Oggi, ho subito due sconfitte: la prima, non sono riuscito a convincere Giambrone ad accettare la proposta di continuare nel suo lavoro; la seconda, è riuscito a convincermi che era meglio che non lo nominassi. Ma abbiamo ottenuto una vittoria, e cioè quella di aver formato una squadra che mette a riparo la Gesap da strumentali polemiche e che dimostra il grande attaccamento di Fabio Giambrone verso l’azienda. Lui rimane nella storia dell’aeroporto per quello che ha fatto – conclude il Sindaco – e certamente gli devo essere grato per aver contribuito ad internazionalizzare la nostra città, con aumenti straordinari di arrivi, senza chiedere risorse ai Soci, cosa che invece in passato avveniva frequentemente”. 
Schede:
Il presidente, Tullio Giuffré Professore ordinario di “Strade, ferrovie e aeroporti” alla facoltà di Ingegneria e Architettura dell’Università degli studi di Enna Kore. Classe 1977, laureato con lode in ingegneria civile trasporti, ha collaborato ad iniziative legislative della Regione Siciliana in tema di gestione e pianificazione dei sistemi di trasporto pubblico locale. Dal 2010 è responsabile della sezione Strade del laboratorio di strade, ferrovie e aeroporti. Ha partecipato a molteplici studi nell’ambito della costruzione, manutenzione e gestione di infrastrutture di trasporto; modelli di gestione delle infrastrutture aeroportuali;  sviluppo dello Human Centered Trasportation Taxonomy; implementazione dei sistemi Automated Vehicles 

L’amministratore delegato, Giovanni Scalia
Manager con esperienze internazionali, Giovanni Scalia, 39 anni, è ingegnere gestionale. Ha completo la formazione con esperienze in Spagna e Stati Uniti conseguendo il Master in Bussiness Administration presso la Luiss Business School. Dirigente della multinazionale di consulenza strategica Bain & Company, dove ha coordinato progetti di piani strategici, modelli organizzativi e advisoring tra Italia, Gran Bretagna, Danimarca e Turchia; a fine 2010 torna a Palermo per prendere le redini dell’azienda di famiglia Scalia Group, che nell’arco di qualche anno, con un processo di innovazione e crescita, diventa uno dei leader del settore della pelletteria in ambito nazionale grazie alla catena retail in Sicilia, uno dei più importanti siti di ecommerce del settore. Dal 2012 è consigliere di Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, mentre dal 2015 è presidente di Gh Palermo, società di handling dell’aeroporto di Palermo con oltre 300 dipendenti. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]