Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Aeroporto di Palermo, GH chiude in utile il bilancio 2016



La GH Palermo spa, società che si occupa dei servizi a terra dell’aeroporto di Palermo, azienda di cui la Gesap, la società di gestione dell’aeroporto, detiene il 20% delle azioni, ha chiuso il bilancio 2016 con un utile di circa 52mila euro, per la prima volta dopo undici anni di perdite tra 700mila euro e un milione.

La società ha portato a termine 37 transazioni, eliminando la conflittualità con i dipendenti, mentre per sessanta precari stagionali è arrivata la stabilizzazione, con contratti flessibili per 1.256 ore annue.

GH Palermo spa ha registrato quasi 14 milioni di ricavi dovuti a vendita e prestazione di servizi, ottenendo un +6% rispetto al 2015.

Un segnale positivo dovuto al continuo aumento del traffico aereo dallo scalo palermitano.

I costi di gestione sono aumentati dello 0,5%, mentre la differenza tra valore e costo di produzione (EBITDA) si è attestata sui 200mila euro contro i -694mila euro del 2015.

GH Palermo spa svolge i servizi di assistenza passeggeri (check-in, imbarchi, lost&found, Prm, info point); assistenza bagagli, assistenza operazioni in pista e trasporto a terra (interpista); servizi di cleaning per sedici compagnie aeree, circa il 90 per cento del volato che opera sull’aeroporto Falcone Borsellino.

Ottimi i dati di produzione: tempi di attesa al check-in 8 minuti e 43 secondi rispetto al target di 11 minuti; tempi di attesa a bordo per sbarco primo passeggero 3 minuti rispetto al target di 2 minuti e 56 secondi; tempo di riconsegna ultimo bagaglio dal nastro 23 minuti rispetto al target di 26 minuti e 40 secondi. In generale, il target di GH Palermo è stato del 98,9% nel 2016 ed è già superiore di mezzo punto nei primi cinque mesi del 2017: 99,3%.

“Un risultato straordinario – commenta Giovanni Scalia, presidente di GH Palermo – perché è la prima volta che l’azienda raggiunge un utile di esercizio. Siamo riusciti infatti a conseguire un conto economico equilibrato, dopo oltre un decennio di perdite, grazie ad una gestione efficiente e ad una ritrovata armonia con i lavoratori, che ci ha permesso di avere un’allineamento comune al raggiunto degli obiettivi di crescita, che ci ha permesso di mettere in sicurezza la società, offrendo livelli eccellenti di servizi ai passeggeri e alle compagnie, con le quali abbiamo una perfetta sinergia”.

Nel 2016 GH Palermo ha dato assistenza in arrivo e partenza a quasi 20mila voli e a oltre quattro milioni e mezzo di passeggeri, imbarcando e sbarcando quasi due milioni di bagagli.

“L’obiettivo della società era arrivare all’equilibrio economico – afferma Paolo Zincone, ad di GH Palermo – che ci permette di avere più forza nel mercato di riferimento, in attesa dello sviluppo della situazione che sta attraversando Alitalia, il nostro principale cliente, che stiamo monitorando”.

Ottimismo anche in casa Gesap. Per il presidente della società di gestione dell’aeroporto, Fabio Giambrone, “il risultato positivo raggiunto da GH Palermo conferma il buon lavoro e il cambio di passo nella gestione dell’aeroporto. Per GH Palermo si apre una nuova stagione, con una prospettiva di crescita legata al buon andamento delle performance di traffico aereo nello scalo palermitano”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]