Press "Enter" to skip to content

Agenda Digitale, la Sicilia verso la creazione di un Polo di eccellenza

Si è tenuta oggi a Roma, nell’ambito delle attività della Conferenza delle Regioni, una riunione della Commissione Agenda Digitale sullo schema di Linee guida per la candidatura dei data-center regionali al PSN, il Polo Strategico Nazionale.

Il Piano triennale 2017-19 realizzato da AgID e dal Team per la trasformazione digitale ha identificato il percorso che la pubblica ammministrazione deve effettuare in ordine alla razionalizzazione dei data center delle amministrazioni centrali e locali. I Poli Strategici Nazionali sono quindi destinati all’erogazione di servizi di Data Center alla Pubblica Amministrazione.

Nel corso dell’incontro, a cui ha partecipato il Vice Presidente ed Assessore all’Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao, il Direttore generale dell’AGID, Teresa Alvaro, insieme ai funzionari Adriana Agrimi e Giovanni Rendini hanno chiarito ai rappresentanti regionali intervenuti le normative AGID in merito alla realizzazione del PSN.

“La candidatura siciliana – ha dichiarato il Vice Presidente Armao – alla realizzazione del PSN è da inquadrarsi nel programma di consolidamento di un asset infrastrutturale che vede la Regione posizionarsi come fornitore di servizi digitali avanzati alla collettività. Un programma che mira a creare sviluppo nell’Isola anche attraverso la partecipazione al PSN, allo sviluppo del CERT ed il riconoscimento del Competence Center.”

Su quest’ultimo punto, il dott. Serafino Sorrenti, consulente per l’attuazione dell’Agenda Digitale della Regione Siciliana, ha messo in evidenza che la realizzazione del PSN legato al competence center e al CERT farebbe dell’Isola, anche vista la rilevanza della sua Agenda Digitale seconda in Europa per dimensione, un vero e proprio polo di eccellenza digitale.

(Visited 128 times, 1 visits today)

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.