Press "Enter" to skip to content

Al via Ice Export Lab Sicilia: 30 imprese a scuola di export

Al via il ciclo di incontri formativi dell’Ice Export Lab Sicilia, organizzato da Ice-Agenzia e da Sicindustria-Enterprise Europe Network come partner territoriale. Il percorso di accompagnamento sui mercati esteri, a partecipazione gratuita, coinvolge 30 aziende dell’Isola, appositamente selezionate sulla base del potenziale export: il settore agroalimentare è il più rappresentato, seguito da moda, metalmeccanica e servizi. Realizzato nell’ambito del Piano Export Sud 2 con fondi comunitari Ponic 2014-2020, il progetto si pone l’obiettivo di rafforzare la cultura manageriale e la capacità di competere a livello internazionale delle pmi del territorio.

Previste diverse modalità di intervento, da realizzare nell’arco di 18 mesi, articolate in tre fasi tra loro strettamente collegate: formazione in aula, assistenza personalizzata in azienda e incubazione all’estero. “L’Ice Export Lab – dice Alessandro Albanese, vicepresidente vicario di Sicindustria – sta dimostrando di essere un importante investimento nella diffusione di quelle ‘competenze abilitanti’ indispensabili alle pmi per competere sui mercati internazionali. Le nostre imprese hanno già un brand forte e prodotti eccellenti. È fondamentale quindi rafforzare le competenze per intraprendere nuovi percorsi commerciali e di investimento”.

“Ice-Agenzia – afferma Adele Massi, dirigente dell’Ufficio servizi formativi Ice-Agenzia – investe ancora sulle imprese siciliane. Con soddisfazione rileviamo grande interesse delle aziende e delle istituzioni dell’Isola per i percorsi di accompagnamento all’estero Export Lab. Anche le associazioni imprenditoriali collaborano attivamente alla realizzazione di queste iniziative. Questa terza edizione riparte sotto i migliori auspici”.

Sicindustria ospita presso la propria sede di via Volta, a Palermo, la fase di formazione che si concluderà a marzo 2019 e affronta tematiche fondamentali per impostare e realizzare una strategia di internazionalizzazione: dall’identificazione del valore aziendale alle attività di promozione e al marketing digitale; dalle tecniche del commercio estero (trasporti e dogane, contrattualistica, pagamenti internazionali) all’export business plan.

Nella seconda fase le aziende seguiranno un percorso di affiancamento personalizzato, accompagnate da esperti di internazionalizzazione con l’obiettivo di definire un “Piano Export”. Nella terza e ultima fase le imprese avranno infine la possibilità di mettere in pratica la propria strategia export, sondando opportunità di business sui mercati più interessanti e avviando rapporti commerciali con potenziali partner, con il supporto della rete di Uffici esteri dell’Ice-Agenzia.

Be First to Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.