Shadow

Al via oggi gli Stati generali del turismo siciliano

Al via agli “Stati Generali del Turismo”, la due giorni di dibattito promossa e organizzata dall’assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, che vedrà protagonisti, a partire da domani fino a sabato, nell’hotel NH di Taormina(v.circonvallazione,11), esperti del settore che si confronteranno sui temi legati alla filiera turistica. 
Si partirà oggi, alle 15, con i saluti istituzionali del presidente della Regione, Rosario Crocetta, del presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone, del presidente dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlando e del sindaco di Taormina, Eligio Giardina. Dopo i saluti si insedieranno i tavoli tematici: il primo tratterà il cinema come strumento per costruire una nuova immagine della Sicilia; il secondo analizzerà il ruolo dei teatri nella filiera produttiva; il terzo  si occuperà di turismo e impresa; il quarto riguarderà l’enogastronomia e i percorsi del gusto tra prodotti tipici e vini autoctoni; il quinto tavolo tratterà l’importanza delle risorse culturali, dell’innovazione e della creatività come patrimonio da valorizzare.
Previsti anche i focus sul turismo scolastico e giovanile e sulle infrastrutture. Le proposte che verranno elaborate nei tavoli tematici e nei focus saranno consegnate all’assessore al Turismo, Anthony Barbagallo e al ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, che chiuderanno i lavori, intervenendo alle 17,30, di sabato 26 novembre. “Si tratta di un’iniziativa senza precedenti –ha detto l’assessore Barbagallo -che arriva in un anno in cui i dati del turismo sono decisamente significativi, in cui si registra una robusta crescita di presenze nell’isola. Non vogliamo fare dibattiti autoreferenziali, saranno presenti i privati, gli operatori del settore, è un’opportunità straordinaria per ascoltarli. Da questi input entro un mese vedrà la luce il piano strategico del Turismo”.

Leggi anche  Accordo tra Banca Carige e Federalberghi Sicilia per aiutare le imprese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.