Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

All’Hotel Ventura di Caltanissetta raccolta differenziata camera per camera



Un sistema di raccolta differenziata da effettuare camera per camera. Un sistema basato sulla metodologia  certificata  del conferimento uno@uno, metodologia già avviata in diversi comuni siciliani e che ha permesso grosse riduzioni di rifiuti e  notevoli risparmi per amministrazioni e utenti. E’ la dimostrazione che si può creare una “cultura di qualità” delle strutture alberghiere che possa rispondere ad  una richiesta di sostenibilità e tutela dell’ambiente sempre più diffusa tra i clienti.Il progetto sperimentale che  è stato avviato presso l’Hotel Ventura di Caltanissetta  per poi estendersi ad altre strutture del gruppo “Ad Maiora”, giovane catena alberghiera siciliana del gruppo Alessi.

La struttura ricettiva nissena è la prima struttura siciliana ad accettare la sfida della riduzione dei rifiuti. Un ulteriore tassello che si aggiunge alla qualità dei servizi offerti dalle strutture alberghiere facenti parte del gruppo “Ad Maiora”, nonché un notevole investimento in termini di attenzione all’ambiente.

 

Un’esperienza che sicuramente  rappresenta un  esempio da seguire per tutto il settore ricettivo  dell’isola, come sostiene il presidente della Pro Loco di Caltanissetta, Giuseppe D’Antona:  “Avere delle strutture che offrono  il massimo della qualità è  sicuramente un bel biglietto da visita  per il nostro territorio.

 

Trovare un albergo che si attrezza per fare la differenziata camera per camera è un grande segno di civiltà che sicuramente avrà un impatto positivo sui turisti che visiteranno le nostre zone. Un segno di qualità dei servizi  che contestualmente consentirà agli operatori alberghieri di abbattere i costi della raccolta dei rifiuti”.

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]