Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Architetti di Palermo, cambio al vertice: Walter Parlato nuovo presidente



Cambio al vertice dell’Ordine degli Architetti di Palermo: Francesco Miceli, eletto al CNA, lascia l’incarico per incompatibilità e la presidenza dell’Ordine va a Walter Parlato, eletto ieri sera dal Consiglio.

Libero professionista, 63 anni, 4 figli, Parlato all’interno del Consiglio dell’Ordine di Palermo si è occupato di comunicazione e rapporti con il Consiglio di disciplina e, prima ancora, di deontologia e attività legate alla professione. Ha al suo attivo diverse realizzazioni e partecipazioni a concorsi di progettazione ed ha insegnato “Progettazione assistita da strumenti informatici” alla Facoltà di Architettura dell’Università di Reggio Calabria. Guiderà l’Ordine degli Architetti di Palermo fino all’insediamento del nuovo Consiglio provinciale per cui si voterà a giugno.

“Ringrazio i colleghi per la stima che hanno voluto riporre in me – dice Parlato – Questi anni all’interno del Consiglio dell’Ordine di Palermo sono serviti a rafforzare e valorizzare la centralità, l’etica e la dimensione sociale della nostra professione. Lavorerò in continuità con quanto fatto finora da Francesco Miceli a cui faccio i migliori auguri per il nuovo e importante ruolo che l’attende a Roma”.

Le votazioni per il nuovo Consiglio nazionale degli Architetti si sono tenute a marzo ma i risultati sono stati resi noti dal Ministero della Giustizia solo qualche giorno fa. L’elezione di Miceli al CNA avviene in un momento strategico per il Paese, alle prese con la programmazione delle opere del Recovery plan che dovrebbe colmare il gap infrastrutturale tra Nord e Sud. La riunione di insediamento del nuovo Consiglio Nazionale è prevista per il 5 maggio presso la Sala Falcone del Ministero della Giustizia e in quella data saranno definite le cariche istituzionali e le deleghe dei consiglieri.  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]