Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Area interna Nebrodi, dal 28 al 31 i focus group per il preliminare di strategia



Si terranno dal 28 al 31 di marzo i focus group dell’area interna Nebrodi per la redazione del Preliminare di Strategia. Il preliminare rappresenta un ulteriore passo, dopo la bozza già approvata dal comitato nazionale aree interne, verso il documento strategico finale che darà luogo alla sottoscrizione di un accordo di programma con il governo nazionale e la regione per l’attuazione degli interventi ed i relativi finanziamenti. L’area interna dei Nebrodi è stata selezionata a far parte dell’esclusiva lista di quelle aggregazioni riconosciute a livello ministeriale che darà la possibilità di poter attingere ad altri tre milioni di euro, oltre ai circa 34 già previsti nel Piano operativo della Regione Siciliana.
I Nebrodi rappresentano l’unica area interna, di livello nazionale, in provincia di Messina ed una delle tre a livello regionale assieme alle Madonie ed al Simeto. La costante trasmissione dei documenti all’agenzia di coesione del ministero dell’economia ha fatto sì che l’area interna Nebrodi recuperasse il tempo perduto e si proponesse quale aggregazione degna di interesse nazionale.
L’Area Interna Nebrodi si basa su di una politica di sviluppo basata su più settori, quelli primari quali sanità, istruzione e mobilità e quelli complementari quali valorizzazione turistica, ambientale e culturale, energia e saper fare.
Martedi 28 alle ore 16 si terranno i primi due focus group dedicati alla mobilità ed all’energia, mercoledi 29 alle ore dieci invece si terrà l’incontro tematico su valorizzazione del beni culturali, ambientali e turismo. In queste due giornate si prevede la presenza, già confermata, di Filippo Tantillo dell’agenzia nazionale di coesione e referente Aree Interne Nazionale, Oriana Cuccu dirigente del Nucleo di valutazione degli Investimenti pubblici della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed Angela Chindemi di Isfort, l’istituto superiore di formazione dei trasporti. Giovedi 30 marzo alle ore 16 si terrà il focus group istruzione e saper fare al quale parteciperà Maria Rita Infurna del Ministero dell’istruzione, università e ricerca scientifica, mentre Venerdi 31 marzo si terrà quello sulla sanità con la partecipazione di Katia Salomone del Ministero della Salute.
Tutti gli eventi si svolgeranno al Castello Gallego di Sant’Agata di Militello.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]