Arriva a Palermo il Tandem tour, il 20 seminario sui fondi del Piano Juncker



Un seminario per far conoscere e sfruttare le opportunità offerte dal Piano Juncker a sostegno degli investimenti strategici e delle micro e piccole e medie imprese. E’ il “Tandem tour” che vede impegnate Bei e Cassa Deposito e Prestiti in una campagna di informazione itinerante. La tappa di Palermo è organizzata dall’antenna Europe Direct di Euromed Carrefour con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea ed è la seconda in tutto il Sud Italia dopo il Tandem Tour di Brindisi e la prima che si tiene in Sicilia.

Un momento di informazione rivolto alle imprese, professionisti, enti, di ogni settore – agricoltura , energia, innovazione, sanità, industria, etc – ma anche a liberi professionisti per promuovere il ventaglio di opportunità e strumenti operativi previsti dal Piano per gli investimenti per l’Europa e gli altri programmi di finanziamento (Fesr e Feasr).
Varato nel 2014 dalla Commissione Europea con l’obiettivo di mobilitare investimenti per circa 315 miliardi di euro, il Piano non è ancora adeguatamente conosciuto e sfruttato. In Italia  il “Tandem Tour” si è già svolto con successo a Genova, Modena, Milano, Torino, Taranto, Brindisi e Pisa. In Sicilia, a Palermo, si terrà giovedì 20 Luglio 2017 dalle 9,00 alle 13,00 alla Sala De Seta dei Cantieri Culturali alla Zisa. L’evento offrirà stimoli ed informazioni sui finanziamenti alle imprese ed in particolare darà l’opportunità di conoscere gli intermediari e gli enti che promuovono gli  investimenti ed è valido ai fini della formazione continua degli Ordine degli Architetti, dell’Ordine dei Commercialisti e dell’Ordine dei Giornalisti.
Interventi operativi di Daria Ciriaci , Commissione europea; Daniele Chiavari, Cassa Depositi e Prestiti CDP Business Development; Salvatore Malandrino, Presidente Commissione Regionale ABI Sicilia; Giada Platania, Enterprise Europe Network – Sicindustria; Anna Sangiorgi, Enterprise Europe Network – Consorzio Arca; Dario Tornabene, Dipartimento Attività Produttive, Assessorato regionale attività produttive; Gaetano Cimò, Dipartimento Agricoltura, Assessorato regionale dell’Agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea; Pietro Di Marco ProBioSì.
In apertura i saluti introduttivi di Nino Tilotta, presidente di Euromed Carrefour; Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, Fabrizio Escheri presidente dell’Ordine dei commercialisti, Franco Miceli presidente dell’Ordine degli Architetti e Riccardo Arena presidente dell’Ordine dei giornalisti.  Interventi istituzionali di Mariella Lo Bello, vicepresidente della Regione;  e di Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio di Palermo; Alessandro Dagnino, presidente Irfis, FinSicilia Spa.
Sito del Piano di Comunicazione sugli investimenti per l’Europa e opportunità/finanziamenti

sito https://euromedcarrefour.wixsite.com/euinvestsicily
https://www.facebook.com/EUINVESTPALERMO/ 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

3 min

Voi Technology, azienda svedese di micro-mobilità che offre servizi di sharing in partnership con le pubbliche amministrazioni locali, si fa promotrice del movimento della “Città in 15 minuti” proponendo soluzioni e innovazioni che contribuiranno allo sviluppo sostenibile e al miglioramento della mobilità del capoluogo. Voi Technology, una delle società in gara per il bando indetto […]

3 min

Liberarsi dalle discariche grazie a un costante aumento della raccolta differenziata e alla costruzione di un termovalorizzatore, forti del Piano regionale dei rifiuti, pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 9 aprile. Questo l’obiettivo del governo regionale, in linea con le indicazioni dell’Unione europea, per «porre rimedio a 30 anni di guasti e di opacità politiche […]

3 min

Collaborazione più stretta tra Regione Siciliana e ministero dell’Interno per definire e attuare un Piano di conservazione e restauro delle oltre 260 chiese presenti nell’Isola, appartenenti al Fondo edifici di culto (Fec), istituito dal Ministero. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato questa mattina a Palazzo Orleans, dal ministro Luciana Lamorgese e dal presidente Nello […]