Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

B2Sicily, più di 2000 incontri d’affari in Sicindustria Palermo



Più di 450 aziende espositrici e partecipanti, venticinque colossi internazionali, più di 2.000 incontri d’affari, oggi si è svolta in Sicindustria Palermo la prima grande piazza d’affari delle imprese siciliane, organizzata da Sicindustria in collaborazione con Confindustria Servizi.

Presenti per incontri di business grandi aziende del sistema di Confindustria Servizi come: Accor, Ae. Net, Alitalia, American Express, Cathay Pacific, Cerved Group, Coface, Cribis, Day, Eni, Errebian, Fca, Hertz, Innolva, Nexi, Peugeot, Previndustria, Poste, Q8, Tecno, Tim Impresa semplice, Trenitalia, UnipolSai.

Cento imprenditori in più rispetto alle prenotazioni, tutto esaurito, successo oltre ogni previsione per un evento organizzato insieme con Confindustria Servizi.

Il programma è stato articolato in una serie di appuntamenti con il sistema del business speed dating, cioè del sistema di incontri veloci: 3 minuti per un incontro d’affari. Un timer ha segnato il tempo per 120 scambi suddivisi in quattro giri di tavolo per una durata di sei ore.

È la seconda volta che si organizza uno speed dating per business tra aziende nazionali e aziende locali. Già nel 2013 Palermo aveva ospitato un evento simile. Stavolta Sicindustria ha organizzato l’iniziativa su scala regionale. Un appuntamento per mettere in contatto domanda e offerta tra grandi marchi nazionali e realtà locali.

Oggi in Sicindustria le imprese hanno esposto i loro prodotti e il proprio materiale informativo perché accanto a questa grande piazza d’affari si svolge anche la prima fiera evento delle aziende del tessuto industriale e del comparto dei servizi dell’Isola aderenti al sistema Confindustria.

L’incontro è stato aperto dal vicepresidente vicario di Sicindustria, Alessandro Albanese: “I numeri di questa iniziativa dimostrano un assoluto successo. Una partecipazione così grande è la conferma di un dato: le imprese vogliono questo: vogliono fare affari, chiedono di incontrarsi tra loro per aprire nuove occasioni di lavoro”.

In chiusura di giornata – alle 17.00 – la consegna del premio #impresainnova, un riconoscimento a chi ha saputo apportare alla propria produzione un’innovazione di processo o di prodotto. 

Testimoni di eccellenza sono stati insigniti del premio le aziende: Moving Up di Giovanni Alessi, Agrumarie Riunite Siciliane, Fondimpresa, Seap, Smit di Giuseppe Torretta, Casa Montalbano, Di Stefano Benessere, Carlino srl, EscoOne by Italtekno, Campo d’Oro, Ecol Sea, Palazzolo srl, Pegaso Università Telematica, Lucky Lion School.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]