Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Banca popolare Sant’Angelo, da gennaio finanziamenti di tirocini



Banca popolare Sant’Angelo, nell’ambito dei festeggiamenti per il centenario, si appresta, nel prossimo mese di gennaio, ad accedere agli strumenti normativi disponibili e a cofinanziare l’annunciato programma di tirocini in aziende clienti, riservati a figli di soci, per favorirne l’inserimento nel mercato del lavoro.

“E’ un fatto riconosciuto da tutti – dichiara Ines Curella – che, mentre altre realtà per recuperare margini hanno scelto di chiudere numerose filiali e ridurre drasticamente il personale, la S. Angelo ha preferito mantenere il presidio del territorio e l’occupazione, che oggi si consolida in 223 unità, e continuare a sviluppare sempre più credito, prodotti e servizi alla clientela. I risparmi hanno riguardato tutti gli altri fronti e solo in residua parte il personale dipendente. Così oggi la rete “privati e imprese” della S. Angelo è una delle poche in Sicilia che non soffre disagi operativi ed ha la forza e la capacità di affrontare senza traumi le nuove sfide dell’innovazione e della tecnologia, la cui integrazione sta avvenendo, gradualmente, attraverso la riorganizzazione del lavoro e – senza abdicare al principio cardine della valorizzazione professionale – anche mediante l’integrazione dell’organico con figure specializzate, assieme ad opportuni investimenti sul digital banking”.

E’ quanto ha ribadito la Banca popolare Sant’Angelo anche alle organizzazioni sindacali Fisac-Cgil, Unisin e Uilca-Uil, nel corso dell’incontro di ieri, già programmato sin dallo scorso mese di luglio, per fare il punto sull’attuazione dell’accordo sottoscritto dalle tre sigle, attraverso il quale tutti i dipendenti fino al prossimo 31 dicembre 2020 contribuiranno in parte residuale alla copertura dei costi degli esodi volontari.

E’ stato infatti chiarito che, come indicato nell’accordo sottoscritto dalle parti, il risparmio rinveniente dal contributo dei dipendenti sarà esclusivamente utilizzato per finanziare, in parte residuale, gli esodi volontari dei dipendenti che hanno maturato i requisiti previsti per la pensione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]