Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Banca Popolare Sant’Angelo prima in Sicilia in Mf Index



Banca Popolare Sant’Angelo si conferma anche quest’anno la prima azienda di credito in Sicilia della speciale graduatoria stilata ogni fine anno da MF-Milano Finanza. Una posizione che pur costituendo un primato ha comportato un ulteriore miglioramento nel punteggio MF Index passato da 8,32 dell’anno scorso a 8,48 di quest’anno.

“Mf Index”, si legge nella legenda esplicativa dell’Atlante delle Banche oggi in edicola, “ è un indicatore che coniuga dimensioni e risultati, con l’obiettivo di individuare gli istituti che hanno saputo abbinare allo sviluppo della massa amministrata la capacità di fare cassa e generare profitti”. Il punteggio massimo attribuibile è 10 ed è il risultato di una media ponderata dei seguenti tre valori: massa amministrata, cash flow e indice di redditività.
“Questo posizionamento certificato da un autorevole indice, testimonia”, sottolinea il direttore della Banca Popolare Sant’Angelo Ines Curella, “la struttura bancaria estremamente solida che abbiamo ereditato da decenni di gestione oculata del presidente Nicolò Curella scomparso l’anno scorso”,
La BPSA nella graduatoria generale italiana è al 176° posto per mezzi amministrati, è al 87° posto per cash flow (risultato d’esercizio più ammortamenti e accantonamenti vari esclusi quelli per il personale), al 154° per la raccolta diretta, al 164° per gli impieghi e al 151° per il patrimonio . La Banca Popolare Sant’Angelo nel 2015 ha conseguito un ROE (Utile/patrimonio medio) pari al 5,74% in lieve miglioramento rispetto al 5,39% del 2014 e un ROA (risultato di gestione/totale attivo) dell’1,16% in netto miglioramento rispetto allo 0,74% dell’anno precedente. Risultato più che apprezzabile anche nello speciale indice di redditività elaborato da MF Index pari a 3,25, calcolato come media ponderata tra i rapporti ROE e ROA e margine di intermediazione sui mezzi amministrati. Un indice che indica, al netto delle operazioni straordinarie, un tasso minimo dell’investimento nel tempo in azioni della Banca.
La Popolare San’Angelo al 31/12/2015 si attestava con un patrimonio netto che ammontava a 121,9 milioni di euro, con un indice di solidità patrimoniale pari al 15,62% per il capitale primario di classe 1 (CET 1), un capitale di classe 1 del 15,62% e un total capital ratio del 16,80 %.
“E’ con questi numeri più che confortanti che”, afferma il presidente della Banca Sant’Angelo Salvatore Vitale, “unitamente alle lusinghiere posizioni raggiunte nel MF Index, la Bpsa, fortemente radicata nel territorio, affronta l’attuale crisi economica fornendo solidità ed efficienza a tutti i 7000 soci e ai numerosi clienti”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]