Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Borsa della ricerca in Sicily il 16 e 17 giugno: ad aprile la call per startup e spin off



Il 16 e 17 giugno é in programma la prima edizione della Borsa della Ricerca In.Sicily (Innovation Sicily), l’evento annuale ideato dalla Fondazione Emblema per mettere in contatto investitori e grandi imprese con startup e spin off della Regione Siciliana.
L’edizione 2022 di In.Sicily si terrà, presso il Castello dei conti di Modica di Alcamo (Tp).
Il 21 marzo alle 11.30 presso la sede del Consorzio ARCA si svolgerà l’evento di presentazione rivolto ai ricercatori, docenti e spin-off dell’Università degli Studi di Palermo che è partner dell’evento.

startup

In.Sicily prevede una due giorni di iniziative tra seminari di approfondimento e pitch di startup e spin off, attivi su uno o più cluster della S3 regionale.

In.Sicily è un evento di matching sull’innovazione unico nel suo genere con un focus regionale, ma con un coinvolgimento attivo di investitori nazionali e multinazionali. All’interno di In.Sicily potranno presentarsi a potenziali investitori startup innovative e spin off, anche in fase di costituzione.

 A fine marzo è in programma un tour di presentazione dell’evento negli atenei siciliani, che sono partner della manifestazione: 

21 marzo ore 11.30 – Università di Palermo (presso Consorzio ARCA)
22 marzo ore 10.00 – Università di Enna Kore
23 marzo ore 11.00 – Università di Messina
24 marzo ore 9.30 –   Università di Catania 

Ad inizio aprile sarà lanciata una call per startup e spin off della Regione per selezionare 30 realtà che si potranno presentare agli investitori. 

Tra le realtà che hanno già aderito vi sono: 3M, A2A, Invitalia, Huawei, Vertis sgr, STMicroelectronics, NTT Data.

In allegato il programma del 21 Marzo 

Per informazioni è sufficiente scrivere a info@borsadellaricerca.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]