Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Casteldaccia, una Rete Tra Pubblico e Privato per Valorizzare le Eccellenze dell’Enogastronomia

Il territorio di Casteldaccia ha recentemente ospitato un importante convegno dal titolo “Le Eccellenze dell’Enogastronomia Siciliana”, svoltosi presso la rinomata cantina Duca di Salaparuta, che festeggerà il suo bicentenario il prossimo anno. L’evento ha visto la partecipazione attiva delle imprese agroalimentari locali, tra cui spiccano il pastificio artigianale Donna Itriya e Blu Ocean, un’azienda leader nella lavorazione e trasformazione del pesce. L’obiettivo principale di questo convegno è stato quello di promuovere la collaborazione tra il settore pubblico e privato per valorizzare i prodotti enogastronomici di eccellenza del territorio.

La sfida che si pone per il futuro è quella di creare uno strumento di governance, sostenuto da imprese locali e istituzioni, che possa rendere nuovamente attrattivo il territorio e promuovere lo sviluppo economico. Il Sindaco di Casteldaccia, Giovanni Di Giacinto, ha annunciato l’intenzione di utilizzare l’Associazione di Intenti come strumento per attrarre nuove risorse e investimenti economici nella zona. Questo strumento consentirà di creare un tavolo di regia per lo sviluppo economico del territorio, coinvolgendo gli imprenditori locali che lavorano nel settore agroalimentare.

La prospettiva è quella da prepararsi adeguatamente alla sfida che il 2025 porterà per il settore agroalimentare siciliano. Luca Sammartino, vicepresidente della Regione, ha sottolineato durante il convegno che la Sicilia sarà la Regione Europea della Gastronomia nel 2025, un prestigioso riconoscimento internazionale assegnato dall’Istituto Internazionale di Gastronomia, Cultura, Arti e Turismo (Igcat). Questo riconoscimento apre molte opportunità di sviluppo per i territori con una forte vocazione agroalimentare, spingendo a raccontare al meglio le tradizioni e le eccellenze locali.

Salvatore Lo Monaco, promotore dell’iniziativa e direttore generale del pastificio Donna Itriya, ha condiviso l’entusiasmo per la promozione del territorio come distretto agroalimentare. L’eccellenza agroalimentare siciliana ha un forte richiamo sia sui mercati internazionali che come destinazione turistica, e il territorio di Casteldaccia vanta una lunga storia di produzione enogastronomica di qualità. Il suo obiettivo è di celebrare la tradizione artigianale locale utilizzando processi produttivi innovativi, creando un prodotto di eccellenza totalmente made in Sicily.

Alessandro Albanese, presidente della Camera di Commercio Sicilia e presidente di Confindustria Sicilia, ha sottolineato l’importanza di sviluppare un marchio riconoscibile per il territorio, che attesta l’eccellenza delle produzioni agroalimentari locali. Antonino Lo Coco, direttore generale di Blu Ocean, ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra le imprese del settore agroalimentare, affermando che la creazione di un marchio o di una filiera certificata è un successo e un’opportunità di sviluppo per tutti.

Annibale Chiriaco, presidente di Sicindustria sezione agroalimentare, ha evidenziato la necessità di lavorare in modo coeso tra istituzioni e imprenditori per ridare vitalità al comparto agroalimentare del territorio. Edy Tamayo, assessore regionale alle Attività Produttive, ha concluso sottolineando l’importanza di offrire un ambiente favorevole alle imprese, attraverso strumenti come la Zona Economica Speciale (ZES), per promuovere la crescita economica del settore agroalimentare, che riveste un ruolo fondamentale nell’ economia locale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

La Ugri- Servizi per l’Ambiente è un’ azienda palermitana che opera, prevalentemente, con i suoi servizi in tutta la Sicilia, ma che sviluppa attività anche oltre lo Stretto. Lavora sia con il pubblico che con il privato. Ascoltare i bisogni della comunità è la mission con la quale la Ugri affronta il lavoro rivolgendosi alle […]

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]