Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Coop in Sicilia, il Gruppo Radenza avvia il rilancio



Il gruppo della famiglia Radenza si rafforza in Sicilia grazie all’accordo raggiunto con il marchio Coop. La famiglia di imprenditori siciliani ha sottoscritto  il contratto di Master Franchising con Coop Allenza 3.0 grazie al quale, nei fatti gestirà l’insegna Coop in Sicilia e svilupperà una rete di vendita contraddistinta dalle Insegne e dai segni distintivi Ipercoop, SuperstoreCoop, Coop ed InCoop.

Nuova gestione supermercati Coop dal primo gennaio

Dal 1 Gennaio 2022, il gruppo Radenza, che in questi anni ha gestito il marchio Crai  in Sicilia,  avvierà un importante processo di rebranding dei punti vendita sia di rete diretta che di quelli in affiliazione, facendo si che nel breve volgere di qualche settimana saranno circa 300 i punti vendita in Sicilia che appunto avranno insegna Ipercoop, SuperstoreCoop, Coop ed InCoop.

coop Sicilia

Una operazione che nei fatti capillarizza l’insegna nell’isola e la rende player di assoluto rilievo, non tralasciando di focalizzarsi sull’importante processo di sviluppo che negli ultimi anni ha caratterizzato la crescita del Gruppo Radenza.

Piano di acquisizione di 12 punti vendita

Contestualmente procederà il piano di acquisizione dei 12 punti vendita ubicati in Sicilia e in precedenza gestiti da Coop Alleanza 3.0; Il Gruppo Radenza ha già raggiunto un importante Accordo Quadro con i Sindacati attraverso il quale si è impegnato a garantire i preesistenti livelli occupazionali.

Con l’avvento del nuovo anno quindi il Gruppo Radenza avrà una nuova veste e  prodotti ancora migliori e prezzi ed offerte ancora più convenienti per consentire alla propria clientela  di fare  una “buona spesa”, di quelle in pratica ,  “che possono davvero cambiare il mondo”.

Si tratta di una operazione dalla valenza commerciale di grande rilievo per il panorama economico siciliano.

Questa scelta di fatto proietta il Gruppo Radenza tra i primi tre più importanti player in Sicilia e di fatto  lo inserisce a pieno titolo nella grande famiglia Coop che, in Italia è tra le prime 3 più grandi aziende della grande distribuzione.

Una scelta effettuata anche in risposta alle esigenze  degli attuali consumatori e clienti per generare  in loro una alta soddisfazione, più di quella che si è  riusciti ad ottenere, con grandi soddisfazioni, in questi anni.

E la  soddisfazione di un cliente si ottiene quando esso  riceve il giusto servizio o prodotto per il prezzo pagato, ossia quando sceglie il migliore rapporto qualità-prezzo rispetto alle alternative presenti sul mercato.

Il nostro Gruppo, negli ultimi anni, è cresciuto non solo per dimensione ma anche qualitativamente e, pertanto, abbiamo ritenuto necessario cogliere un importante opportunità di business, legando la nostra società ad uno delle tre Insegne delle catene alimentari più amate dai consumatori italiani – dice Il Presidente del Consiglio di Amministrazione della NEW FDM S.p.a., Danilo Radenza -. Ci attendiamo che dalla nuova partnership con Coop Alleanza 3.0 possano crearsi importanti benefici per tutto il Gruppo, tali da consolidare il ruolo di protagonista, assunto dalla nostra società, all’interno del panorama della GDO siciliana“.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]