Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Credito Etneo: Salvatore Parisi nuovo direttore generale

Cambio al vertice per Credito Etneo: è Salvatore Parisi il nuovo direttore generale, in carica da ottobre 2022. Il Dg della banca mutualistica catanese – che subentra a Massimo Sena – è stato presentato ai dipendenti dopo la nomina ufficiale da parte del Consiglio di Amministrazione.

Credito Etneo

«Diamo il benvenuto al nuovo direttore generale – ha affermato il presidente del Cda di Credito Etneo Chiara Cuscunà – la nostra banca da oggi potrà contare su un profilo di assoluto spessore, per affrontare una stagione nuova e per acquisire maggiore stabilità. Parisi ha davanti a sé un lavoro impegnativo, che siamo certi porterà a compimento con grandi soddisfazioni. Siamo sicuri che la sua professionalità e la sua esperienza potranno contribuire al percorso di crescita intrapreso da Credito Etneo: una piccola grande realtà che si è sempre contraddistinta per quei “valori” che tengono unita la rete territoriale di riferimento e che nel prossimo futuro è chiamata ad affrontare una nuova importante sfida. Nell’augurare buon lavoro al nuovo direttore generale, rivolgiamo un sentito ringraziamento a Massimo Sena per l’impegno profuso al servizio della Banca, con i migliori auguri per il nuovo incarico che assumerà».

Salvatore Parisi vanta un’esperienza importante nel settore bancario avendo ricoperto ruoli di direzione in primarie realtà del settore: «Vorrei ringraziare innanzitutto il presidente e tutti i componenti del Cda che, conferendomi questo prestigioso incarico, mi hanno onorato della loro fiducia – ha dichiarato Parisi – uno dei motivi che mi hanno spinto a intraprendere questa nuova avventura è la convinzione che il Credito Etneo abbia le caratteristiche, la possibilità e la professionalità per svolgere un ruolo da protagonista nel territorio. Credito Etneo ha un forte legame con la comunità d’appartenenza, testimoniato dal costante impegno per lo sviluppo: cercheremo di rafforzare ulteriormente quest’aspetto, in linea con la vision del nostro Gruppo. Mi aspetta un compito tanto impegnativo quanto affascinante e sono certo che, grazie alla collaborazione del Consiglio e dell’intera struttura riusciremo insieme a raggiungere importanti traguardi».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]