Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Crescita record di Uber in Italia nel 2023: Palermo in testa

Nei mesi di ottobre, settembre e luglio, coincidendo con i periodi di grandi “partenze” nel corso dell’anno, tra ferie e ripresa delle attività, è stato registrato un aumento significativo dei viaggi in Italia con Uber. Nel 2023, la città di Palermo ha sperimentato la maggiore crescita nella domanda di corse rispetto all’anno precedente, registrando un aumento del 248%. Altri incrementi significativi sono stati osservati a Firenze (+243%) e Catania (+128%).

Per quanto riguarda le città con il maggior numero di corse, Roma è in testa alla classifica, seguita da Milano, Firenze, Bologna, Catania, Palermo e Torino. Inoltre, Firenze ha registrato la maggiore crescita annuale nella domanda di corse da parte di cittadini stranieri, con un aumento del 164%. Per quanto riguarda le città con il maggior numero di corse effettuate da cittadini stranieri, Roma, Milano e Firenze sono le principali in classifica.

Lorenzo Pireddu, General Manager di Uber Italia, ha commentato che nel 2023 è emersa una crescente necessità da parte degli italiani e dei turisti di avere accesso a una mobilità più dinamica, flessibile e disponibile durante tutto l’anno. Questa mobilità è diventata un elemento chiave del sistema paese, sostenendo le attività commerciali, le esigenze individuali e le istituzioni locali, spesso sotto pressione a causa dell’afflusso turistico sui loro sistemi di trasporto. L’obiettivo di Uber per il 2024 è continuare a migliorare la connettività nelle città italiane, offrendo una piattaforma in costante evoluzione, tra le più innovative e tecnologiche al mondo nell’ambito della mobilità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

La Ugri- Servizi per l’Ambiente è un’ azienda palermitana che opera, prevalentemente, con i suoi servizi in tutta la Sicilia, ma che sviluppa attività anche oltre lo Stretto. Lavora sia con il pubblico che con il privato. Ascoltare i bisogni della comunità è la mission con la quale la Ugri affronta il lavoro rivolgendosi alle […]

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]