Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Dagli appalti alle trazzere, domani torna a riunirsi l’Assemblea regionale



Torna a riunirsi domani l’Assemblea regionale siciliana dopo la pausa festiva. Diversi i punti all’ordine del giorno. A partire dalle norme di modifica della legge regionale 12 luglio 2011, n. 12 e alla legge regionale 17 maggio 2016, n. 8 in materia di Urega”. Una norma importante perché interviene in un settore strategico come quello degli appalti.

La norma, come si ricorderà, punta a snellire le procedure anche alla luce di dati allarmanti: nell’isola vi sono oltre cinque miliardi di euro di fondi da spendere, ma almeno mille gare sono bloccate. Sul punto la seduta si annuncia abbastanza agitata e non sono manate le polemiche. Resta ancora in piedi la discussione del disegno di legge “Codice etico per gli eletti a cariche pubbliche, per gli amministratori e per i dipendenti della Regione Siciliana

All’ordine del giorno altri disegni di legge: quello sulla “Valorizzazione del demanio trazzerale”. di cui è relatore Pippo Laccoto; la  “Variazione di denominazione dei comuni termali”;  la  “Disciplina della ricerca e della coltivazione delle acque minerali, di sorgente e termali”.

In discussione anche alcune interrogazioni: da quella che chiede “chiarimenti sul provvedimento di scioglimento dell’Amministrazione comunale di Scicli in relazione alle gravi dichiarazioni rese alla stampa dal Presidente della Regione” a quella che chiede “Iniziative in ordine al reclutamento di personale nelle aziende del Servizio sanitario regionale”. C’è poi la mozione che propone “Iniziative urgenti finalizzate alla revoca della convenzione sottoscritta tra Regione siciliana, Università degli studi Kore di Enna e Associazione Proserpina, avente ad oggetto l’apertura di una nuova facoltà di medicina e chirurgia. (3 novembre 2015) e quella sulla “Verifica della presenza di gas radon indoor negli edifici utilizzati da enti pubblici e privati e osservanza dei criteri di legge negli interventi edilizi di nuova edificazione”.

[themoneytizer id=”16688-28″]

 

La mozione che propone Provvedimenti urgenti a favore dei pensionati dell’Ente acquedotti siciliani; quella che chiede Chiarimenti circa l’incidenza dei fattori ambientali sull’aumento della percentuale di malati di leucemia e tumori nel territorio di Siracusa e nomina di una Commissione parlamentare speciale di indagine e di studio in argomento; quella sulla “Riduzione della tariffa del servizio idrico integrato nel comune di Siracusa nei casi in cui l’acqua non sia utilizzabile per fini alimentari”; quella sulla  “Accelerazione dei tempi di valutazione delle istanze presentate in ordine al bando sul lavoro in proprio”; quella che propone il “Ritiro in autotutela dell’Avviso n. 8/2016 in materia di formazione professionale in Sicilia; e infine una mozione che propone “Iniziative per il potenziamento delle redazioni giornalistiche RAI in Sicilia”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]