Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Dal pane al vino, il futuro dei Nebrodi si racconta al Festival del giornalismo enogastronomico



Una costellazione di imprenditori che provano a farsi largo nei vari settori dell’enogastronomia, dell’agricoltura, del turismo. E’ la geografia, si può dire, dei Nebrodi, un pezzo straordinario della Sicilia che sta piano piano cambiando pelle. Un processo lento (ma inesorabile) che in questi anni è stato stimolato e raccontato a Galati Mamertino, al Festival del giornalismo enogastronomico che torna dal 7 al 9 settembre (sempre a Galati Mamertino in provincia di Messina nella sede ormai storica dell’Incubatore dei Nebrodi) riproponendo i temi dello sviluppo del territorio, del marketing territoriale come leva per la crescita, della funzione strategica dell’informazione e dei giornali come contributo fondamentale allo sviluppo di un’area per tanti anni considerata marginale ma che oggi si candida a diventare modello,  impegnandosi a superare con non poca fatica le difficoltà di sempre.

  E’ una battaglia culturale quella portata avanti in questi anni dal festival e l’enogastronomia è solo un’occasione per parlare di filiere, di lavoro, di impegno per ridare a questo territorio il valore che merita. Al centro vi sono gli imprenditori, quelli piccoli, che intanto si stanno mettendo insieme per riportare da queste parti la coltivazione del grano, della vite, per tornare a produrre il pane come si faceva un tempo (lievito madre secolare e farine di grandissima qualità).  E’ l’impegno di un imprenditore come Pino Drago, tra le altre cose presidente del consiglio comunale di Galati, e l’impegno di Giacomo Emanuele, dell’enologo Antonio Campisi e di tanti altri.

Per il programma del Festival potete collegarvi al sito: anche quest’anno giornalisti, imprenditori, scrittori, economisti, innovatori, politici si confronteranno sui temi fondamentali dello sviluppo  nel tentativo di individuare strade. Ma l’obiettivo resta quello di sempre: ridare speranza, coraggio. Perché speranza, coraggio e fiducia sono valori economici che possono cambiare il corso delle cose.

www.festivalgiornalismoenogastronomico.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]