Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Dati Istat: in Sicilia l’occupazione è in calo di 26mila unità



In Italia l’occupazione cresce ma in Sicilia cala.Nel Paese nel IV trimestre 2018 si sono infatti registrati + 86 mila occupati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre in Sicilia c’è stato un calo di 26 mila unità. Sono i dati dell’ultima rilevazione Istat diffusi e commentati dalla Cgil regionale con il segretario generale Michele Pagliaro. “Mi sembra una drammatica conferma- dice Pagliaro- di una situazione che continua a peggiorare, in assenza di interventi per lo sviluppo e il lavoro. Anche la dinamica per settore- aggiunge- conferma la pericolosa caduta dei settori produttivi, segnatamente dell’industria settore lasciato a se stesso e ai propri problemi”.

Dai dati Istat si evince infatti che gli occupati nell’industria in senso stretto diminuiscono  nel IV trimestre 2018 rispetto al IV trimestre 2017 di 10 mila unità. Stabile il lavoro nelle costruzioni (84 mila occupati) mentre i servizi perdono 19 mila occupati con l’eccezione del comparto commercio, alberghi e ristorazione che registra un incremento di 4 mila unità. Cresce anche l’agricoltura con +2.000 occupati”. In questo contesto il tasso di occupazione scende dal 40.9% al 40,4% mentre quello di disoccupazione cresce passando dal 21,4% al 21,7%. Gli inattivi sui confermano nel numero di 1.564.000 unità mentre tra i disoccupati, in numero stabile rispetto alla rilevazione del 2017 (375 mila unità), aumentano di 6.000 unità le donne a fronte di un analogo calo del numero dei maschi”. “Anche quest’ultimo dato- osserva Pagliaro- mette in evidenza un mercato del lavoro dove a soffrire di più sono i sogtti più deboli. Non bastano questi numeri a fare comprendere che occorre cambiare rotta? Il governo nazionale non può pensare di abbandonare il Mezzogiorno- sottolinea il segretario della Cgil-  soprattutto mentre si innescano processi come quello dell’Autonomia differenziata che potrebbero incidere pesantemente sui diritti universali delle persone. Ma anche il governo regionale non può continuare a galleggiare sui problemi- conclude-  senza dare alcun segnale in direzione dello sviluppo”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]