Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Disabili, l’appello del Terzo settore: “Serve confronto urgente e aperto”



No ai trasferimenti diretti in denaro per gli interventi a favore dei disabili. Sì, invece, alla libertà di scelta e all’applicazione della legge 502 del 92 che prevede di organizzare un sistema di fornitori accreditati al quale le famiglie delle persone con disabilità possono rivolgersi”.

E’ il cuore della lettera-documento che l’Alleanza delle Cooperative italiane e Il Forum del terzo settore hanno inviato a tutti i capigruppo dell’Ars e agli assessori regionali alla Famiglia, Carmencita Mangano, e alla Sanità, Baldo Gucciardi, dopo il dibattito di queste ultime settimane, chiedendo una  “convocazione urgente e l’apertura di un confronto”.

“Le soluzioni per i servizi alla disabilità – scrivono il presidente e i co-presidenti dell’Alleanza, Gaetano Mancini, Pietro Piro e Michele Cappadona e il portavoce del Forum del Terzo settore Pippo Di Natale – non possono essere affrontate in una logica di emergenza o attraverso le tribune dei talk show, soprattutto nell’imminenza di una campagna elettorale. Elargire denaro senza curarsi del funzionamento del sistema significa non riconoscere dignità, mortificare i diritti delle persone disabili. Significa banalizzare e non volere guardare affatto alle soluzioni”.

Nella missiva le associazioni sottolineano le inadempienze rispetto alla legge 328 del 2000 e le “potenziali difficoltà di una soluzione affrettata come l’erogazione diretta, considerato il ritardo dei pagamenti che contraddistingue la pubblica amministrazione e che ha già messo in ginocchio il mondo delle cooperative”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]