Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Dissesto idrogeologico: oltre 44 milioni per 20 interventi in Sicilia. Ecco dove



Oltre 44 milioni di euro destinati a 20 interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico nella Regione Sicilia; 98 milioni di euro per interventi di mitigazione del rischio idrogeologico in Sardegna.

È l’ammontare delle risorse destinate alle due regioni attraverso gli atti integrativi agli accordi di programma sottoscritti con il Ministero dell’Ambiente: “Risorse immediatamente disponibili – ha affermato il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa – per progetti già cantierabili, a dimostrazione che vogliamo agire non seguendo la logica dell’emergenza, ma attivandoci in maniera seria e concreta sulla prevenzione del rischio”.

Si tratta, per la regione Sicilia, di venti interventi finanziati per un ammontare complessivo di 44.378.782,82€, a valere sulle risorse del suddetto Piano Operativo FSC 2014/2020.

Nel dettaglio, sono 11 gli interventi nella provincia di Messina:
2,41 milioni Montalbano Elicona, per il consolidamento del centro abitato della Frazione Santa Maria;
1,8 milioni a Raccuja per consolidamento abitato Fossochiodo;
2,27 milioni a San Teodoro, per il consolidamento della zona a valle della via degli Angeli;
2 milioni a Castelmola, per il completamento-consolidamento del costone roccioso a valle del centro abitato Cuculunazzo-Sottoporta;
3 milioni a Messina per il progetto di manutenzione della barriere frangiflutti esistenti;
2 milioni a Militello Rosmarino per il consolidamento all’interno del centro abitato in Contrada Ramisi;
1,5 milioni al comune di Itala, per il consolidamento e regimentazione idraulica dell’area in frana in località Casaleddu;
1,9 milioni a Fiumedinisi, per il consolidamento a Monte del centro abitato contrada Fontana;
2,7 milioni a Frazzanò, per il consolidamento della zona R4 a monte della via Libertà nel centro urbano di Frazzanò II stralcio;
2,32 milioni a Frazzanò per il consolidamento della zona R4 a monte della via Libertà nel centro di Frazzanò I stralcio;
1,17 milioni a Capri Leone, per i lavori di consolidamento del versante occidentale a salvaguardia del centro abitato Torrente Paliace.

Nella provincia di Catania, 2,4 milioni sono destinati al comune di Palagonia, per il completamento dell’intervento di consolidamento e miglioramento sismico della sede dell’U.T.C.
Due gli interventi nella provincia di Enna: 1,31 milioni ad Agira, per il consolidamento e messa in sicurezza della periferia meridionale del centro abitato e 1 milione, sempre ad Agira, per la messa in sicurezza del quartiere S.Maria.
Due gli interventi nel Palermitano: 1,49 milioni a Petralia Soprana versante sud-ovest del centro abitato; 398mila euro a Baucina per il consolidamento del cimitero comunale.
Due gli interventi in provincia di Agrigento:
8,98 milioni per Raffadali, per l’eliminazione del rischio idrogeologico a difesa del rione Barca;
3,5 milioni a Sant’Angelo Muxaro, per il consolidamento del costone roccioso.
A Caltanissetta, comune di Marianopoli, 945mila euro per lavori di consolidamento nella zona Case Agricole.
Nel Siracusano, a Ferla, 1,2 milioni per la Contrada Macello.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]