Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Emergenza neve, agricoltori in difficoltà e mezzi dell’Esa restano fermi



Gli agricoltori dei Nebrodi e delle Madonie sono in grande difficoltà ma i mezzi dell’Esa, l’Ente di sviluppo agricolo, che potrebbero dare una grande mano d’aiuto restano fermi. A raccontare questa storia è il segretario generale della Flai Sicilia, Alfio Mannino che definisce il fatto “un’assurdità”: “Mentre molte aziende agricole sui Nebrodi e le Madonie, sono ancora isolate per la neve, i mezzi dell’Esa sono fermi e i lavoratori licenziati perché la campagna di meccanizzazione non è ancora partita”.

Il sindacato- aggiunge- chiede che i trattoristi dell’Esa vengano subito impegnati, in sinergia con la protezione civile, per fare fronte all’emergenza ed evitare che i danni per le aziende e le comunità diventino ancora più rilevanti”.
Intanto Coldiretti ha fatto la conta dei danni. “Carciofi e altri ortaggi distrutti, aziende isolate, animali senza pascolo, muri di contenimento e arterie viarie interne devastati”. È questo il bilancio regionale del maltempo secondo la Coldiretti siciliana.
Si temono milioni di euro di perdite per gli agricoltori. “In tutte le zone di montagna come Cammarata (Ag) – prosegue l’organizzazione – è difficile raggiungere le imprese zootecniche per via delle neve e non è possibile né alimentare gli animali né ritirare il latte. Stessa situazione sulle Madonie e sui Nebrodi, in particolare nella zona di Montalbano Elicona ma in generale in tutte le aree interne. Nel catanese molti ettari di ortaggi sono stati distrutti dal gelo così come nella fascia ionica del messinese”.
La Coldiretti sottolinea che “nell’agrigentino, in tutta la fascia di Canicattì dove si produce uva da tavola, serre e tendoni sono stati abbattuti con danni enormi. Anche gli agrumi gelati mettono a rischio le aziende agricole della zona etnea con danni che potranno essere quantificati tra qualche giorno ma che già appaiono preoccupanti”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]